Butterfly nail art

Buongioooorno bellezze! Continuano gli esperimenti di nail art con la pittura acrilica e con la tecnica one stroke…ormai sono in fissa! Oggi una butterlfy nail art,per l’appunto in one stroke,impreziosita da fiori delicati.

Ma andiamo con ordine.

Occorrente

20160319_133637Per realizzare questa nail art vi occorrerà:

  • uan base trasparente(io uso quella di Essence e mi trovo molto bene.E’ una base protettiva)
  • uno smalto verde brillante
  • uno smalto oro
  • uno smalto blu scuro e uno azzurro
  • una spugnetta per creare l’effetto dégradé(le classiche spugnette da fondotinta per intenderci,piccoline)
  • un top coat(sempre di Essence e a rapida asciugatura)
  • una ruota di strass colorati
  • Pittura acrilica nera,bianca e viola
  • pennellini da nail art(uno angolato e due di precisione)
  • buffer per opacizzare l’unghia

Coma fare

Prima di tutto stendo una passata di base protettiva e trasparente su tutte le unghie.Aspetto che asicughi e stendo due passate di smalto oro su pollice,indice e mignolo(le unghie dove andrò a realizzare il dégradé)e dua passate di verde brillante su medio e anulare(dove realizzerò il disegno con l’acrilico)

20160318_192135Con il buffer(il blocchetto opacizzante.Io ho quello per unghie naturali).Passaggio necessario se lo smalto che avete steso non è di per se’ opaco.La pittura acrilica disegna solo su smalti opachi o su smalti opacizzati con il buffer.Semplicemente prendete il blocchetto e andate a strofinare delicatamente l’unghia,come se la stesse lucidando.

20160318_191006Realizziamo il dégradé con la spugnetta da trucco.Sporco la base della spugnetta con il blu scuro,poi con l’azzurro e poi con il bianco(anche se non i nota tantissimo visto che ho una base dorata ma va bene lo stesso:P)e faccio scorrere la spugnetta da lato a lato facendo un po’ di pressione.

20160318_191235Se il risultato è ancora troppo chiaro,tamponate con la spugnetta per enfatizzarlo.Io ho protetto il giro cuticole con un nastro adesivo per non sporcare troppo la pelle ma,comunque,andrò a pulire il tutto con la mia fidata penna correggi smalto.

20160318_195829Pennellino angolato.Dporco il lato più lungo con la tempera bianca non diluita e il lato più corto con la tempera viola e scarico un pochino su un foglio di carta argentata.

20160318_195839Cme faciamo per realizzare i petali dei fiori con la tecnica one stroke,appoggio il pennellino con il lato più alto rivolto verso l’alto inclinandolo leggermente.Ruoto,facendo un po’ di pressione fino a formare un archetto e rilascio.In questo modo andiamo a realizzare le ali della farfalla.

20160318_200351Aspetto che asicughi e ripasso ancora per intensificare il colore.Realizzo un’ala più grande e una un pochino più piccola più in basso.

Con un pennellino di precisione punta sottile,ripasso le ali con la tempera nera allungandomiverso l’alto,a creare una punta.Riempio con l’acrilico nero e vado a creare dei puntini bianchi proprio sulla parte alta dell’ala.

Sempre col nero enfatizzo il centro dell’ala e disegno il corpo della frarfalla…creando una sorta di virgola con,in alto,le sue antennine(per fare questo mi sono servita del ennellino con il manico inclinato…mi trovo meglio).

20160319_110033Realizzo con la stessa tecnica,in basso a destra,due petali a creare un fiore e dei boccioli sull’anulare,sempre ruotando il pennellino come spiegato prima.Per i bocciolini creo degli archeti più stretti rispetto a quelli realizzati per fiori e ali.

Prendo dalla ruota uno strss chiaro che andrò a posizionare al centro dei giori e uno strass rosso davanti alla farfalla.

Lo stesso decoro lo realizzo sulla mano destra e..

20160319_152840-1voilà! Non è per nulla difficile come decoro,basta prenderci la mano esercitandosi e fare archetti con i pennellini su un foglio di carta con al tecnica one stroke,Soprattutto con la mano sinistra:P








Precedente Yogurt in biocosmesi Successivo Novità Neve Cosmetics