Trends abbigliamento autunno 2018

Quello che indosseremo, purtroppo, presto in questa nuova stagione.

Buongiooooorno bellezze! Oggi parliamo di trends abbigliamento autunno 2018, cosa indosseremo in questa nuova stagione che, purtroppo(per me), è sempre più vicina.

Colorato, sofisticato, romantico ed estroso quanto basta. È il guardaroba dell’autunno-inverno 2018, un concentrato di stile e femminilità che ci accompagnerà durante la prossima stagione fredda.

Diamo allora un occhio a quello che si è visto sulle passerelle di New York,Londra, Milano, Parigi già all’inizio di quest’anno.

ABITI E VESTITI

La parola d’ordine per vestiti e abitini vari è “evergreen”; un ritorno al lusso senza tempo su tubini e long dress.

Ne sono un esempio la petite robe di Emporio Armani – dalla linea ultra classica, con profonda scollatura e dettagli in vinile – e lo chemisier in denim effetto patchwork di Christian Dior, stretto in vita da una maxi cintura in pelle.

Ovviamente, la nuova stagione propone anche abiti romantici con fiori e vestiti sottoveste in pizzo come quelli proposti da Givenchy.

CAPPOTTI

Niente fronzoli, linee semplici, pulite ma oversize. Un inno alla comodità che fa tendenza.

Anche il trench viene rivisitato in chiave rilassata, con volumi più ampi e morbidi, così come la pelliccia.

I colori più in voga per i capispalla saranno il color cammello, grigio e  nero:classici e  neutri.

 

GIACCHE

Anche qui tanti evergreen. Come il chiodo in pelle, ormai da anni capo intramontabile( e amatissimo anche dalla sottoscritta:P) e, da Roberto Cavalli a Christian Dior, sono molti gli stilisti che ne propongono una personale interpretazione.

La fanno da padrona anche i denim jacket, piumini, parka.

CAMICE

Le camice sono un capo must have che da sempre risolvono anche last minute un outfit di qualsiasi genere e gusto.

Saranno n vernice, di pizzo sottilissimo, basic chic o a balze.

Si abbinano benissimo con un blazer per un look da ufficio o con un accessorio gioiello che sdrammatizza il look per un aperitivo fuori o un after dinner.

PANTALONI

Pantaloni palazzo, a zampa d’elefante, da gaucho, di pelle: optate pure per il modello che preferite, ma sceglietelo a vita alta.

Anche questo è uno stile molto retrò portato in age da icone come Marlene Ditrich e Katherin Hepburn, dive dal fascino androgino.

GONNE

Pencil skirt e minigonne a motivi grafici: sono loro le protagoniste indiscusse del guardaroba invernale.

Il top le vede abbinate con giacche avvitate o con un micro pull in cashmere,tocco davvero di gran classe.

Via libera anche alle gonne plissé e a quelle extra long abbinate a sneakers e camice dal tono rigoroso.

MAGLIERIA

La maglieria per l’inverno si fa cozy, ovvero morbidissima e super confortevole.

Alcuni dei pezzi più cool provengono proprio dalle ultime sfilate, come l’abito monospalla color rosa confetto con bolerino e scaldamuscoli abbinati di Vivienne Westwood o il maxi cardigan di Ports 1961 con maniche over.

JEANS

jeans continuano a essere un capo immancabile e irrinunciabile, grazie alla versatilità che da sempre li contraddistingue. E se prima erano capi d’abbigliamento pr operai e cowboy, da 170 anni a questa parte è uno dei capi più trend che ognuno deve avere nell’armadio.

Quindi passiamo da modelli comodi e larghi a quelli effetto “used” a quelli a 5 tasche.

 

E voi? A quale stile siete affezionati? Alla prossima bellezze!!!







Precedente Red rose makeup Successivo End fo summer nails 2018