Swimming pool relax nails

micropittura dedicata al relax in piscina

Buongiooooorno bellezze! Oggi vi mostro come realizzare le mie swimming pool relax nails.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  • smalto verde menta
  • top coat matte e brillante
  • acrilici colorati
  • pennellini:liner, striping e lingua di gatto

PREPARAZIONE

Dopo aver steso e atteso l’asciugatura della base, stendo due passate di smalto menta e, a completa asciugatura, stendo una passata di top coat matte. Aspetto asciughi e comincio a disegnare.

COME SI FA

dav

Comincio con la figura sul dito medio. Creo un color carne e, col pennellino liner, comincio a dare forma alla donna appoggiata con le braccia sul bordo della piscina. Parto dalla testa, mi allungo per il braccio e creo una S per il corpo.

dav

Anulare. Qui creiamo una donna che si è buttata in piscina. Tondo per la testa, un accenno d braccia, due linee oblique per le gambe.

dav

Infine, sull’indice, un’altra donna in piscina col cappello. Creiamo un cerchio piuttosto grande appoggiando e ruotando il pennello; le braccia e le gambe.

Sul mignolo una linea orizzontale e sul pollice un ciambellone rosso.

PRIMI DETTAGLI

Diluisco bene il colore e, con lo striping e il bianco, d dei punti luce al corpo della donna. Col marrone e il rosso coloro, poi, i capelli e il nastrino.

A questo punto, con un grigio medio e il pennello liner, creo delle linee oblique, appoggiando il pennello e tirandolo, per il bordo piscina.

dav

Blu ben diluito e comincio a delineare il bordo piscina e,con il liner, coloro la parte superiore: il mare. Con una sorta, poi, di nero e una punta di giallo, coloro la parte laterale attaccata al bordo piscina.

Continuo colorando il costume della figura in tuffo col rosso ben diluito. Infine, con la lingua di gatto sporca di bianco, picchietto per creare la spuma creata dal tuffo. Alterno, poi, blu e bianco sula parte superiore:piccole ondine.

dav

Delineo col blu ben diluito la sagoma dell’ultima figura colorando di giallo il cappello lasciando uno spazio nel mezzo. Lo contorno, come vedete, con un rosso ben diluito utilizzando lo striping.

Riprendo il grigio per il bordo piscina.

ULTIMI TOCCHI

Torniamo ai mignoli. Col bianco ben diluito e lo striping creo la linea orizzontale e la scaletta. Poi, alterno azzurro e blu per l’acqua. Infine, col verde, creo le foglie delle palme:appoggio lo striping e tiro verso il basso creano delle curve.

Comincio a creare l’acqua. Utilizzo la lingua di gatto e mixo azzurro intendo e bianco e tampono , tampono. Poi, col bianco faccio la stessa cosa per creare l’effetto dell’acqua. Faccio attenzione a picchiettare leggerissimamente anche le gambe della donna.

Ricreo lo stesso effetto anche sul dito medio. Qui creo una prima base con l’azzurro intendo. Poi mixo azzurro e bianco e, infine, utilizzo solo il bianco. Con lo striping e il blu notte ben diluito creo alcune parti scure.

dav

Ricreo lo stesso effetto sul pollice e, per concludere, ricreo una parte più chiara sul ciambellone e, col bianco ben diluito e lo striping, creo un’ondina alla sua base.

RISULTATO FINALE

Una passata di top coat brillante e voilà.

Io spero, come sempre, che l’idea vi piaccia. Alla prossima bellezze!!!

Precedente Cappelli estate 2019 Successivo Rimedi naturali per la pelle del viso screpolata