Aceto di mele

Buongioooorno bellezze!E finalmente una bellissima giornata di sole:)) Oggi,per l’appuntamento con lo spignatto,voglio parlarvi dell’aceto di mele e dei suoi usi in biocosmesi.

aceto di mele

PROPRIETà

L’aceto di mele.otlre ad essere usato in cucina per insaporire gli alimenti,può essere utilizzato anche per ricettine facili ed efficaci per la cura dei nostri capelli,dei nostri denti e della nostra pelle.

L’aceto di mele è ricco di potassio dall’azione diuretica e non è nient’altro che il succo di mele lasciato fermnetare in grandi bottidi legno fino a che divanta sidro.Una volta divenuto sidro,vengono aggiunti i batteri del genere acetobacter che lo portano a diventare aceto,csì come si fa con l’aceto di vino.

L’aceto di mele è composto per circa il 90% di acqua. Contiene una buona quota di minerali, in particolare potassio, e di vitamine.

L’aceto di mele, se usato regolarmente, ha proprietà diuretiche e aiuta a bruciare i grassi in eccesso(calcolate che 100 ml di aceto di mele possiedono 20kcal,un’inezia). Ha un’azione rimineralizzante, oltre a proprietà antinfiammatorie e battericide.

RICETTINE

Ecco qui di seguito alcune ricettine facili ed efficaci.

Maschera per i capelli contro le doppie punte

Per realizzare questa maschera nutriente mescolate un paio di cucchiai di aceto di mele a qualche cucchiaio di yogurt ad un pochino di gel di aloe vera. Applicate dopo lo shampoo e risciacquate.

Per ridare vita ai capelli

Per dare vita ai capelli secchi e senza lucentezza Non dovete far altro che mettere un cucchiaino di aceto in un bicchiere d’acqua, per poi applicarlo sui capelli facendo un leggero massaggio per cinque minuti. Poi sciacquate con acqua fresca. Se utilizzerete questo semplice trucco ogni 15 giorni noterete subito la differenza.

Maschera contro la forfora

Dovete mischiare 200 ml di acqua con la stessa quantità di aceto, e agitare bene. Dopo aver lavato i capelli, mentre sono ancora umidi, distribuite la quantità di liquido che credete necessaria sulla testa, cercando di fare in modo che penetri nel cuoio capelluto. Poi non dovrete più risciacquare.

Scrub

Mescolate insieme in una ciotola l’aceto di mele, lo zucchero di canna, un pizzico di sale, un po’ di miele e di yogurt e sfregate con delicatezza il tutto sul viso e sui fianchi. Con questo scrub otterrete ottimi risultati.

Macchie della pelle

Avrete bisogno di aceto di mele e di una cipolla. Questi due alimenti astringenti sono l’ideale in questi casi. Dovrete prima di tutto ottenere il succo della cipolla, usando un frullatore oppure sminuzzandola in modo da estrarne il più possibile. Poi mischiate questo succo con mezzo bicchierino di aceto di mele. Mischiate bene e, con l’aiuto del cotone, applicate il tonico sulle zone in cui avete delle macchie. Lasciate agire per venti minuti e poi lavate bene il viso. È importante che mentre avete il tonico sulla pelle non la esponiate al sole. Se lo fate tutti i giorni per 15 giorni, vedrete che poco a poco le macchie si schiariranno e attenueranno.

Maschera per pelli grasse e miste

mezzo bicchiere di argilla, due cucchiai di acqua termale e un cucchiaio di aceto di mele. Se la maschera risulta ancora troppo densa, aggiungere un altro cucchiaio d’acqua. Dopo aver mescolato il tutto, applicare la maschera sul viso e, prima che diventi troppo secca, quando cioè la pelle comincia a tirare, lavarla con acqua tiepida, aiutandosi con una spugnetta delicata.

Dopo la maschera, applicare sempre la crema idratante. Anche le pelli grasse hanno bisogno della giusta idratazione.

Maschera contro l’acne

l’aceto di mele ripulisce i pori e permette alla cute di respirare correttamente; inoltre, bilancia i livelli di pH e regola la produzione di sebo.

L’aceto di mele puro è troppo forte per essere utilizzato per il trattamento del viso, soprattutto se deve essere applicato su tutta la superficie. Meglio diluirlo con acqua, in modo da allentare la sua acidità. Potreste anche decidere di aggiungere un po’ di tè verde o di aloe vera. Questo dipende molto dal livello di tolleranza della vostra pelle. Prima di utilizzarlo su tutto il viso, è consigliabile fare dei test: tenerlo su una piccola parte del volto, sotto il mento ad esempio, può aiutarvi a comprendere se ci sono reazioni avverse oppure no.

Per applicarlo, è sufficiente utilizzare un batuffolo di cotone, facendo attenzione a non farlo andare negli occhi.
Quando si utilizza l’aceto di mele per la prima volta, dopo 5 minuti, è una buona idea risciacquare la soluzione con acqua tiepida. Questo vi consentirà di non effettuare un’azione troppo aggressiva sulla vostra pelle. Se non notate reazioni negative, la volta successiva potete tenere la soluzione diluita per più tempo prima di risciacquare. Aumentate il tempo di posa gradatamente.

Colluttorio

Riempite un bicchiere di plastica con due dita d’aceto, qualche goccia di limone e dell’acqua naturale. Sciacquate i denti, la lingua, le gengive e il palato con questo colluttorio naturale e vedrete come si disinfetterà tutto.

Rimedio per prurito e dolore muscolare

Riempite la vostra vasca di acqua tiepida e aggiungete 240 ml di aceto di mele. Poi non dovrete far altro che immergervi per venti minuti. L’ effetto sedativo è immediato, un semplice rimedio per quei giorni in cui, per qualsiasi motivo, vi sentite irrequieti o doloranti. Non esitate a provarlo.

 








Precedente Lace elegant nail art Successivo Novità Purobio