Scrub naturali

Buongiooorno bellezze! Oggi un appuntamento in più con le ricettine casalinghe di bellezza visto che sono mooolto apprezzate e di questo ne sono felice.Oggi voglio parlarvi di cosa sono e come preparare ottimi scrub naturali.

scrub corpo 1 anticellulite

COS’è LO SCRUB

Innanzitutto dobbiamo sapere che le cellule della nostra pelle si rinnovano e,quando questo accade, quelle “morte” vanno a coprire lo strat supeficiale della pelle. Grazie agli scrub,o peeling o esfolainti che dir si voglia,possiamo aiutare il rinnovamento cellulare eliminando le cellule morte.In questo modo, la nostra pelle sarà più levigata,luminosa e priva di imperfezioni e impurità.

Questi i benefici degli scrub:

  • Favorire la comparsa di cellule epiteliali nuove
  • Attivare la formazione del collagene
  • Migliorare il flusso sanguigno
  • Aiutare a prevenire le rughe e il rilassamento cutaneo
  • Rendere la pelle più morbida
  • Fare in modo che la pelle si liberi delle tossine e “respiri” meglio attraverso i pori
  • Aiutare a prevenire e ad eliminare le macchie
  • Aiutare la pelle a recuperare la sua naturale luminosità

Nonostante tutti questi benefici non bisogna abusare dello scrub.Fate attenzione a non farne più di 1 a settimana per dare modo alla nostra pelle di rigenerarsi tra uno scrub e l’altro.

RICETTINE HOMEMADE

Per realizzare un ottimo scrub “base” dovete avere :

  • una sostanze che funga da esfoliante: sale grosso per le zone meno delicate e per stimolare la circolazione(gambe,busto,glutei),zucchero di media intensità(per braccia e,se non avete la pelle troppo delicata,viso),bicarbonato il più delicato in assoluto tra i tre.
  • un olio vegetale: extravergine di oliva per le zone secche o per il corpo,di semi di girasole per il viso(è un olio più leggero adatto anche a chi ha problemi di acne),olio di cocco o di aloe per la pelle grassa,olio di cocco o di sesamo per le pelli iste
  • per potenziare i benefici dello scrub e a seconda del vostro tipo di pelle e delle vostre problematiche,potete aggiungere oli essenziali o spezie…vediamo alcune ricettine in merito.

SCRUB AL MIELE

Scrub rigeneratore che lascia la pelle pulita e molto motlo morbida.Il miele aiuta anche in caso di rughe e brufoli.Vi occorre:

1 cucchiaino di zucchero,1 cucchiaino di miele,1 di olio (a seconda del vostro tipo di pelle.Io per il viso uso sempre il girasole e per il corpo l’extravergine di oliva)per cominciare.Aggiungete tanto quanto basta per ottenere la giusta consistenza che non deve essere nè troppo secca nè troppo liquida.

SCRUB AL CAFFè

Questo scrub è consigliato soprattutto per le gambe.Il caffè aiuta a stimolare la circolazione e combatte la cellulite.Vi occorre:

2 cucchiai di sale grosso,1 cucchiaio di polvere di caffè(quello che utilizzate da bere),1 cucchiaio di olio di oliva.Utilizzando lo zucchero o il bicarbonato potete effettuare lo stesso scrub anche per il viso ma la sua efficacia si nota soprattutto sulle zone adipose di gambe,glutei,addome.Provare per credere!

Appena cominciate a massaggiare la zona da trattare noterete un leggero rossore.Niente paura,è il microcircolo che viene stimolato soprattutto dalla caffeina.Sciacquate con acqua tiepida il tutto e avrete una pelle..nuova!

SCRUB CANNELLA E ZENZERO

Anche questo scrub è adatto soprattutto per la circolazione e la cellulite.La cannella unita allo zenzero,che ha un orte potere antiinfiammatorio da solo,stimolano il microcircolo attraverso l'”effetto calore” generato dalle due spezie insieme.

Anche per questo scrub usate un paio di cucchiai di sale grosso,1 cucchiaio abbondante di cannella,1 cucchiaino di zenzero(in polvere ooviamente),1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Prima di utilizzare questo scrub lasciate tutti gli ingredienti,dopo averli mescolati bene,a riposo per un’oretta.Trascorso il tempo utilizzate lo scrub sotto la doccia.

GOMMAGE PER PELLI DELICATE

Il gommage è come lo scrub…il principio è lo stesso ma è molto più delicato e adatto soprttutto alle pelli più sensibili. Utilizzate,al posto dello zucchero o del sale,il bicarbonato.Ha lo stesso potere esfoliante dei primi due ma è molto meno aggressivo(si può utilizzare fio a due volte a settimana ma vi consiglio comunque di non fare più di uno scrub a settimana per dare modo alle cellule della pelle di rigenerarsi).

1 cucchiaino di bicarbonato(1 cucchiaio se per il corpo),1 di un olio vegetale(quello d’oliva solo per il corpo.Pr la pelle utilizzate un olio molto più leggero per non incorrere in imperfezioni:di semi di girasole,di cocco,dis esamo,di canapa).Basta solo questo!

Se volete potete aggiungere 1 cucchiaino di miele addolcente e delicato o un olio essenziale a seconda delle vostre problematiche:se avete al pelle mista o grassa utilizzate olio essenziale di salvia o rosmarino(purificante e astringente),se volete un effetto purificante disinfettante utilizzate l’olio essenziale di lavanda,per un risultato astringente olio essenziale di limone o arancia,se volete un risultato delicato e profumato olio essenziale alla rosa o alla camomilla…ma potete sbizzarrirvi come volete;)

SCRUB PER LA PELLE SECCA-NUTRIENTE

Se avete la pelle tendenzialmente secca potete unire al solito cucchiaio di sale(se per il corpo) ,zucchero o bicarbonato(se per il viso) e all’altrettanto solito cucchiaio di olio la polpa di uan banana ottenuta schiacciando la banana(che deve essere piuttosto morbida)con una forchetta.L’effetto è nutriente.

Sempre per un effetto nutriente e delicato utilizzate lo yogurt bianco e il latte.

Unite 1 cucchiaio di esfoliante(sale,bicarbonato o zucchero a seconda del vostri tipo di pelle e della zona da trattare,1 cucchiaio di yogurt bianco,1 cucchiaio di latte al posto dell’olio per amalgamare il tutto. Massaggiate sulla parte da trattare e sciacquate con acqua tiepida.Il risultato è eccezionale.

 

 

 








Precedente Waterlily nails Successivo Cattier