White and violet lace nails

Buongioooorno bellezze! Oggi,per gli esperimenti di nail art,vi propongo white and violet lace nails.

COSA MI SERVE

Per realizzare questa nail art particolare vi occorre:

  • 20160521_150231-1Una base protettiva(io usos empre quella di Essence…validissima e asciuga in un attimo)
  • Uno smalto lilla,non molto acceso…
  • Un top coat matt( ve ne parlo tra poco)
  • Un top coat brillante(sempre il quick dry della Essence ad asciugatura ultra rapida)
  • Pennellini liner di tra lunghezze differenti
  • Acrilico bianco
  • Dotter dalla punta piccolissima(non appare nella foto perchè è stata un’idea dell’ultimo momento:P)

COME SI FA

Per prima cosa vorrei dire due parole su questo top coat matt.

20160521_150245-1Allora…l’ho trovato in super offerta in questi giorni da Auchan.Ero alla disperata ricercadi un top coat matt per mattificare lo smalto per poter disegnare con l’acrilico(se utilizzate gli acrilici dovete sempre mattificare le unghie per dare maggiore aderenza all’acrilico che,in questo modo,non scivolerà).Non sempre il buffer mi ha dato ottimi risultati,a volte notavo che tendeva a trasportarsi lo smalto steso…vi assicuro che questo è favoloso…asciuga subito e mattifica benissimo lo smalto.Oviamente ne ho fatto una scorta visto che non riesco a trovare quello di Debby(Online ho trovato quello di Catrice che non è male).

Ma passiamo ai passaggi.Per prima cosa stendo una passata di base,aspetto che asciughi e stendo uan prima passata di smalto lilla,aspetto asciughi e stendo la seconda per dare maggiore coprenza(ma onestamente con questo che ho utilizzato anche una andava benissimo).

Dopo aver aspettato il tempo necessario per l’asciugatura dello samlto,applico una passata di top coat matt…il risultato è già bellissimo

20160520_173356In una vaschetta(o foglio di carta argentata che utilizzate per gli alimenti) verso un po’ di acrilico bianco e comincio ad utilizzare il liner più lungo e dalla punta sottilissima per andare a realizzare delle linee curve sulle unghe diindice,anulare,medio e mignolo.

20160520_202837Linee non regolari e assolutamente casuali…basta non siano dritte come per lo styline ma serve a dare un po’ di movimento al pizzo che andremo a creare.

Il decoro è come sempre realizzato su entrambe le mani.

Comincio poi a disegnare tre petalini di fiore senza rimepirli con l’acrilico.Per farlo,stavolta,utilizzo il liner dalla punta più corta o,se ne avete uno decente(io devo ssolutamente cambiare il mio) potete realizzarli con un pennellino di precisione…meglio;)

20160520_203302Anche in questo caso,posizionateli dove volete…non dovete riempire lo spazio.

A questo punto,tracciamo,con il liner di lunghezza media,una sorta di reticolato attorno ai petali.In questo modo,questi non saranno troppo in evidenza ma soltanto una parte di un decoro…camuffati.

Ed ecco il risultato finale

20160521_102745-120160521_103343-120160521_111548-1Cercate di realizzare le linee il più sottile possibile. Io ho sbagliato,a volte,a farne alcune troppo spesse.Per avitare ciò,basta scaricare il colore in eccesso dalla punta del pennellino prima di disegnare e rimanere ferme e leggere con la mano.

Alla prossima:))

 








Precedente Stampa etnica Successivo Bicarbonato