Vitamina E amica della pelle

Come utilizzare al meglio la vitamina E, potente antiossidante.

Buongiooooorno bellezze! Oggi parliamo della vitamina E amica della pelle.

COS’E’

Le vitamine sono molecole essenziali per il nostro organismo, coinvolte in molti processi biologici importanti.

La vitamina E non viene prodotta dal nostro corpo, dunque è assimilata attraverso il cibo: si tratta di una vitamina liposolubile molto diffusa nei semi oleosi e negli oli vegetali.

Nel nostro organismo, la vitamina E aiuta soprattutto a mantenere l’integrità delle membrane cellulari e proteggerle dall’azione dei radicali liberi.

PROPRIETà

La vitamina E è utile soprattutto per le pelli disidratate e mature, per mantenere bella e idratata la pelle e per combattere le rughe essendo un potentissimo antiossidante.

Oltretutto, migliora le condizioni dello strato corneo(quello superficiale) della pelle e aiuta a mantenere un buon equilibrio idrico della pelle.

Il tocoferolo ha inoltre azione antinfiammatoria, utile in caso di eritemi, arrossamenti, scottature dovute all’eccessiva esposizione al sole.

Infine, aiuta a migliorare l’elasticità della pelle e rinforzare la protezione naturale dell’epidermide.

COME UTILIZZARLA

La vitamina E nei cosmetici svolge due importanti funzioni: a dosaggi molto bassi previene l’ossidazione di oli e burri vegetali e a dosaggi maggiori ha azione antiossidante per la pelle.

La vitamina E si acquista in farmacia o online presso i venditori di materie prime per la preparazione di cosmetici; la percentuale di dosaggio che andremo ad utilizzare dipende dal prodotto e va controllato sulla scheda tecnica del produttore.

Trattandosi di una vitamina liposolubile, dobbiamo aggiungere al vitamina E  a sostanze oleose. Possiamo quindi unirla a un olio da massaggio per prevenirne l’ossidazione e per combattere l’invecchiamento cutaneo. È consigliato aggiungere la vitamina E soprattutto agli oli sensibili all’irrancidimento, come l’olio di rosa mosqueta e l’olio di mandorle dolci.

Allo stesso modo, possiamo inserire la vitamina E nella formulazione di prodotti che contengono burro di karité, burro di mango o burro di cacao come burri emollienti per il corpo, balsami per le labbra e unguenti per la pelle secca.

O ancora, possiamo aggiungere la vitamina E alle creme in emulsione preparate in casa: il tocoferolo è una vitamina termolabile. La aggiungeremo,quindi, alla crema a emulsione avvenuta; aggiunta alle creme eviterà l’irrancidimento dei grassi inseriti nella formulazione e conferirà proprietà antiossidanti al prodotto.

E allora che ne dite di correr ad acquistarla? Alla prossima bellezze!!!

 







Precedente Maldives nails Successivo Red rose makeup