Venice masks nails

Micropittura dedicata alle maschere veneziane di Carnevale.

Buongiooorno bellezze! Oggi voglio mostrarvi come ho realizzato le mie Venice masks nails, micropittura dedicata al carnevale veneziano.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  • smalto bianco latte
  • top coat brillante e matte
  • acrilici colorati
  • pennelli: liner e striping

PREPARAZIONE

Cominci a stendere una passata di base protettiva. Una volta asciutta, stendo due passate di smalto bianco. A completa asciugatura, stendo una passata di top coat matte e, una volta perfettamente asciutto, comincio a disegnare.

COME SI FA

Striping e nero molto molto ben diluito e comincio a creare gli ovali delle nostre maschere. Il segreto per realizzare le linee sottili è quello di diluire benissimo il colore e di toglierne l’eccesso dal pennello.

Pennello liner e nero e do forma, un inizio perché dopo la modificherò(sì, non mi piaceva tantissimo:P) agli occhi.

Striping e lilla(ottenuto aggiungendo una puntina di bianco al viola puro) e comincio a realizzare i decoro attorno all’ovale della maschera, come vedete. Semplicemente muovete con delicatezza il pennello.

Col viola scuro appoggio il pennello creando una sorta di M , labbro superiore, che unisco, poi, alla parte inferiore.

Sempre con il pennello striping e il viola ben ben diluito, creo la veletta attorno agli occhi, un semplice reticolato.

Indice mano destra e sinistra.Creo allo stesso modo lo spazio per gli occhi. Poi, con il blu scuro, creo il primo decoro sulla destra, come vedete. Sempre con il colore ben diluito.

Creo delle sottili spirali col giallo e delle gocce all’interno del decoro blu, come vedete.

Con l’arancione, come fatto precedentemente, creo e labbra.

Sugli anulari creo un’altra maschera. Stavolta i decori li realizzo con rosso e arancione.

Sui mignoli creo prima al forma degli occhi, la coloro di bianco al suo interno. Poi, con viola e giallo , do forma alla maschera e ai decori.

Sui pollici creo tre semplicissime mascherine e, con lo striping, appoggi il pennello e rilascio per le stelle filanti.

Ecco, alla fine, come ho reso l’unghia centrale. Ho rimpicciolito un pochino gli occhi e, attorno alla maschera, ho creato una sorta di drappeggio grigio, utilizzando al lingua di gatto e un mix di grigio perla e bianco.

Lo stesso drappeggio, ma con un mix di azzurro e bianco, l’ho realizzato sugli indici. Ho creato qualche decoro in più sulla parte gialla utilizzando il blu. In alto ho creato una serie di rose rosse e al centro della maschera, ho applicato uno strass giallo.

RISULTATO FINALE

Stendo una passata di top coat brillante e questo è il risultato.

Io, come sempre, spero vi piaccia. Alla prossima bellezze!

Precedente Gel anti borse e occhiaie Successivo BLACK AND WHITE EYELINER MAKEUP