Tendenze moda autunno-inverno 2016 17

TendenzBunogioooorno bellezze! Eccoci con l’appuntamento settimanale con la moda.Oggi diamo uno sguardo alle tendenze moda autunno-inverno 2016 17.

Ovviamente,lo sguardo lo buttiamo su quello che ci hanno proposto per la nuova stagione(non è ancora cominciata e già mi manca l’estate…sono un orso che va in letargo:P) le sfilate di Milano,Londra,New York,Parigi,capitali indiscusse della moda mondiale.

GIACCHE A VENTO,MANTELLE E PELLICCE

Ed ecco che,parli d’inverno,e la prima cosa che ti viene in mente è calore…giacche a vento,mantelle,giubbotti dipelle,cappotti…brrr,ho già freddo!

Balenciaga propone le giacche a vento in versione spalle scoperte,i duvet per intenderci.

Risultati immagini per giacche a vento Balenciaga 2016 17

Alexander McQueen li ripropone effetto piumone,Marc Jacobs in versione maxi.

Risultati immagini per giacche a vento Marc Jacobs 2016 17(Marc Jacobs)

La mantella continua la sua ascesa trompe l’oeil da Gucci o retrò da Salvatore Ferragamo e la pelliccia sarà rigorosamente jacquard chez Fendi o a forma di cuore da Yves Saint Laurent .

Risultati immagini per mantella gucci 2016 17(Gucci)

Risultati immagini per pelliccia fendi 2016 17(Fendi)

La pelliccia ha trionfato nelle collezioni invernali 2015-2016 al punto che gli stilisti l’hanno ripresentata per la primavera estate. Ebbene sì, la metteremo anche nella stagione calda. Sembra un’assurdità per fashioniste, ma non stiamo parlando di voluminosi cappottoni effetto uomo delle nevi bensì di coprispalle, giubbotti e gilet, di sandali e ciabattine bordati di pelo, pompon da attaccare alla borsetta.

In passato la pelliccia era uno status symbol, emblema di lusso, di prestigio e di posizione sociale, un accessorio da signore da riservare alla sera e alle occasioni speciali.Oggi, quella pelliccia tradizionale non esiste più. In versione destrutturata e colorata ha conquistato un pubblico giovane.

L’ecopelliccia è diventata di grande qualità .L’innovazione tecnologica ha fatto passi da gigante e l’ecofur dopo le catene lowcost ha conquistato anche le maison, da Vuitton a Stella McCartney, sostituendo in alcuni casi quella vera.E per fortuna oserei dire…parere personale ma non concepisco l’idea di uccidere animali per coprirci…quindi,se proprio,viva l’ecopelliccia come l’ecopelle.

Risultati immagini per ecopelliccia Stella McCartney 2016 17(McCartney)

TESSUTI

L’animalier, eterno trend timeless, si colora invece da Acne studios o si indossa a la garçonne da Isabel Marant, mentre il perfecto scopre il suo lato più romantico da Valentino o street da Diesel Black Gold.

Risultati immagini per Acne Studios 2016 17(Acne Studios)

La Cina e le sue stampe divengono il fil rouge dello show di Comme des Garçons, si trasforma in mini abito da Paco Rabanne, mentre il velluto, il vinile e il broccato rientrano in scena il primo nella versione pigiama da Alberta Ferretti, il secondo sexy da Anthony Vaccarello e il terzo ladylike da Miu Miu .

Risultati immagini per comme des garçons 2016 17(comme des garçons)

Risultati immagini per miu miu 2016 17(miu miu)

INVERNO DI CONTRASTI

Questo sarà l’inverno dei contrasti: la lingerie infatti si porta a vista come da Valentino, mentre il suit diventa sempre più sartoriale e maschile da Ralph Lauren e Bottega Veneta.

Un po’ di rigore non guasta di certo ed ecco che Prada, Burberry e Tommy Hilfiger scendono in passerella con cappotti degni di un ammiraglio, mentre Emilio Pucci, Chloè e Versace puntano su capi da sport estremo come alpinismo e motociclismo.

Risultati immagini per versace 2016 17(versace)

 

E voi?Quale stile amate di più?

 








Precedente Black and gold Successivo Peacock nails