Tagli capelli primavera 2016

Buongioooorno bellezze! Appuntamento con i trends del momento e…oggi dedichiamo tempo ai tagli capelli primavera 2016.Idee e consigli su come possiamo valorizzare i nostri capelli con i tagli più nuovi e più adatti al nostro viso.

tagli

 

Cominciamo col dire che il must di questa primavera è la lunghezza media sapientemente scalata.Non sono aboliti i talgi molto corti,anzi…ma diciamo che,ovale di viso permettendo,questa nuova stagione vede lunghezze che vanno dalle orecchie alle spalle come lunghezza massima.Ma analizziamo tutti gli stili possibili.

PIXIE

Framesi_27541

Come vi accennavo,non sono abolitii tagli molto corti che abbiamo visto l’inverno appena passato…i così detti “pixie”:tagli molto corti,senza rasature laterali ma con ciuffetti che vanno a segnare i lati del viso e il collo accompagnati da una micro frangia.

Ma accanto al classico pixie troviamo una versione più”morbida”,con punte volutamente lasciate più lunghe sui lati ad incorniciare maggiormente il viso,scolpendolo…per chi vuole modellare un viso tondo.

CORTO SCALATO GRUNGE

Go4b(1)

Taglio che riprende un pochino lo stile anni’90,un finto trasandato.Questa primavera,il grunge per i capelli è caratterizzato da punte leggermente sfilate che danno volume alla chioma.Sì alla frangia ma non a una frangia classica,bensì portata lunga su un solo lato o,in alternativa,ad un ciuffo lungo.

IL BOB

Altro must che non cis entiamo mai di abolire è il bob,ossia il caschetto.Due i tipi di bob che andranno per la maggiore in questa stagione:un bob morbido,un caschetto molto retrò,un po’ alla Caterina Caselli per intenderci,molto morbido,senza scalature,tondo e non troppo lungo:un long bob,

02_LOB_twisted

ossia un caschetto portato un pochino più lungo,alle spalle,con una frangia piena o con ciocche più lunghe sui lati del viso:ob-shag,

tony-guy_o_su_horizontal_fi

ossia un caschetto lungo e svuotato che tende ad allungarsi un po’ più delle spalle con una scalatura su tre livelli che dona un effetto fitno trasandato con una frangia lunga e scalata…un ritorno agli anni ’80.

FRANGIA

Ovviamente,non sta bene a tutti gli ovali di viso.Ma,per chi la ama,punti su una frangia spettinata,naturale e sopra le sopracciglia.Anche per le frange una lugnhezza media.

Per chi volesse correggere visivamente un naso lungo e importante,il consiglio è di portare una frangia più lunga,che superi le sopracciglia in modo da spostare l’attenzione sulle labbra,camuffando il naso.

IL CIUFFO

Jean-louis-david_o_su_horiz

Una bella e moderna alternativa alle frange,portato rovesciato,ossia al contrario di come dovrebbe essere portato…i questo modo si crea movimento e..originalità.

CAPELLI RICCI

Non ci siamo dimenticati di chi ha i ricci ribelli…ovviamente,la lunghezza media,soprattutto per chi ha ricci e un volume importante,è assolutamente sconsigliata perchè tende a volumizzare ancora di più la chioma.Il consiglio è di puntare su un talgio motlo corto o,in alternativa,se con il corto non vi vedete bene o se non avete l’ovale giusto,uno sfilato in modo da disciplinare il riccio che risulterà definito ma non indurito.

Questa stagione andrà comunque il riccio stretto stile afro da realizzare con un ferro o un arricciacapelli.

E per gli odiati capelli piatti?Un carré alle spalle,effetto spettinato,dégradé morbido.








Precedente Lepo Successivo Olio di girasole per uso cosmetico