Tagli capelli a.i. 2018-2019

Tutti i tagli che andranno di moda in questa nuova stagione. Diamo un occhiata.

Buongiooooorno bellezze! Oggi diamo uno sguardo ai tagli capelli a.i. 2018-2019. Una carrellata dei tagli che andranno più di moda in questa nuova stagione.

La parola d’ordine di questo autunno inverno? Rigore ma con volume.

La tendenza è privilegiare linee alla parivolume e un certo ritorno alla naturalezza, con styling tutt’altro che impeccabili e perfetti. Che scegliate tagli cortilunghi o di media lunghezza, l’autunno inverno 2018-2019 vuole infatti vedervi sfoggiare hairstyle voluminosi e pieni, portati nel modo più naturale possibile e non in una veste troppo glamour e fashion: dai carrè geometrici sotto l’orecchio, a pixie cut in stile boyish e pieni di volume, fino a taglio medi o lunghissimi – lisci o mossi – meglio se con riga in mezzo. E non solo.

TAGLI CORTI

tagli capelli corti sono tra i protagonisti indiscussi del 2019. Soprattutto per la short size vale la regola del volume, vero leit motiv di tutta la moda capelli dell’autunno inverno.

La misura ideale è un caschetto corto, sotto le orecchie, dalle linee simmetriche e geometriche, meglio se con scriminatura centrale o frangetta. E lo stylingPiù naturale possibile. Niente pieghe perfette, beach waves da manuale o boccoli impeccabili.

Il caschetto scalato – senza dubbio tra i tagli corti scalati più amati da qualche stagione a questa parte – risulta infatti ideale per chi ha capelli fini e necessita di tagli asimmetrici, strutturati su più dimensioni, in grado di creare maggiore volume.

Tra i tagli bob, l’inverno 2019 annovera anche un caschetto alla pari con ciuffo laterale dallo stile bon ton di derivazione Sixties, che gioca tutto su uno styling pieno e voluminoso e che ricalca quello di Jackie Kennedy.

Risulta poi un taglio perfetto soprattutto per chi ha capelli folti e grossi, i più indicati per valorizzare un taglio geometrico, pieno e dalle linee perfettamente definite.

Anche nell’inverno 2019 il binomio tagli corti + capelli ricci funziona alla grande. Sempre nell’ottica del tanto celebrato volume, gli hairstyle più alla moda per le chiome selvagge saranno caschetti cortissimi con frangia piena e voluminosa in un revival anni Ottanta.

TAGLI MEDI

La misura ideale infatti tra i tagli di media lunghezza è quella appena sopra le spalle, sempre in versione pari e da portare preferibilmente con uno styling liscio. Anche i tagli di capelli medi mossi sono ben accetti, purché siano naturali e non diano sfoggio di beach waves o boccoli impeccabili.

Ben vengano quindi tagli medi scalati e sfilati soprattutto ai lati del viso e laddove ci siano capelli sottili e fini che richiedono maggiore consistenza e volume.

Saranno comunque i tagli medio corti ad avere la meglio nella medium size nell’autunno inverno 2019.

TAGLI LUNGHI

Le tendenze capelli premieranno tagli XXL, meglio se alla pari e con scriminatura centrale. Anche tra gli hairstyle lunghi infatti, sono le misure piene ad avere la meglio.

La frangia infatti, viene ben accolta, soprattutto nella versione a tendina, tendenza più apprezzata della stagione. Perfetta anche lunga e importante – in stile più rock – alla pari oppure laterale.

NEW YORK, NY – FEBRUARY 12: A model walks the runway for Anna Sui during New York Fashion Week: The Shows at Gallery I at Spring Studios on February 12, 2018 in New York City. (Photo by Frazer Harrison/Getty Images for New York Fashion Week: The Shows)

E voi quale taglio preferite?Alla prossima bellezze!!

 

 







Precedente Soft glam makeup Successivo Vineyard nails