Spring spirit nails

Micropittura dedicata ai Fiori.

Buongiooooorno bellezze! Oggi vi mostro come ho realizzato le mie spring spirit nails, micropittura dedicata allo spirito primaverile e ai fiori.

OCCORRENTE

  • base protettiva unghie
  • smalto blu notte e lilla pastello
  • top coat matte e brillante
  • acrilici colorati
  • pennellini liner e stiping
  • spugnetta da trucco

PREPARAZIONE

Per prima cosa stendiamo una passata di base protettiva. Una volta asciutta, stendo una passata di smalto blu notte e, ad asciugatura, una di lilla pastello tamponandolo con una spugnetta da trucco. Deve essere non uniforme.

Stendo, infine , una passata di top coat matte e quando è perfettamente asciutto comincio a disegnare.

COME SI FA

dav

Color carne e pennello liner e comincio a dare forma al mio volto sul dito medio.

Pennellino liner e marrone ben diluito e realizzo le sopracciglia e la linea del naso. Passo al nero, sempre ben diluito, e creo una curvatura per al forma dell’occhio. Poi, prima con un rosa poi col rosso, formo le labbra.

Schiarisco col bianco il color carne e creo dei punti luce sul viso: palpebra, guance, fronte e laterali del mento. Poi, col marrone, i capelli appoggiando il pennello e creando delle onde.

Mixo il verde al nero e creo delle strisce attorno al volto, come vedete. Poi, col verde più chiaro, ne creo altre per fare contrasto.

Seconda figura (anulare mano destra e indice mano sinistra). Prendo sempre il color carne e creo la testa della donna e comincio a dare forma al vestito.

Coloro il vestito di bianco e, col verde scuro ben diluito, do forma al mio velo di prato:)

Coloro con un mix di verde chiaro e nero e do dei punti luce col verde più chiaro. Creo una sorta di prato.

Sulle altre unghie (indice mano detsra e anulare mano sinistra) creo una figura intera sempre partendo dal cerchio per la testa e via via creando il corpo. Pensate sempre per geometrie: cerchio triangolo, rette…

Coloro la priMA parte del vestito con un viola. Poi, come fatto precedentemente, creo la coda del vestito con il verde…l’altra parte di prato. Lo riempio come fatto prima.

I FIORELLINI

Comincio a creare dei piccoli fiorellini attorno al volto della donna. Appoggio il pennello e rilascio. Poi, creo quattro piccoli puntini, prima col bianco poi con l’arancione, o il giallo…dei colori, chiari, che preferite.

Col giallo ben diluito, poi, creo le sfumature dei capelli.

Faccio la stessa cosa anche per le altre unghie, come vedete in foto. Un puntino colorato, poi, al centro di ogni fiorellino.

Dove c’è la figura intera, creo, come sfondo, dei piccoli tronchi di albero col marrone ben diluito. Infine, con rosso e bianco poi, picchiettando in modo disordinato, la chioma e i petalini al suolo.

Infine, realizzo un verde chiarissimo aggiungendo al bianco una puntina di verde e creo dei filamenti qua e là.

Alcuni fiorellini anche attorno all’altra donna.

Su pollice e mignolo creo qualche fiorellino e dell’erbetta, come fatto fin’ora alternando verde chiaro a verde più scuro.

RISULTATO

Una passata di top coat brillante et voilà.

Ecco il risultato finale. Io spero davvero vi piaccia. Alla prossima bellezze!!!

Precedente Come rassodare viso e collo Successivo Deodorante fai da te