Romantic rainy day

Micropittura dedicata alle giornate di pioggia…che non sempre possono essere così male:)

Buongiooooorno bellezze! Oggi micropittura dedicata alle giornate di pioggia…romantiche: romantic rainy day nails.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  •  smalto bianco coprente e smalto nero
  • top coat matte e brillante
  • pennellini liner, striping.
  • colori acrilici
  • spugnetta da trucco

PREPARAZIONE

Per prima cosa stendo una passata di base protettiva. Una volta asciutta, stendo una passata di smalto bianco. Una volta asciutta, faccio cadere una goccia di smalto bianco e una di nero, sopra questa, e con un pezzettino di spugnetta tampono su tutta l’unghia fino a coprirla. Otterremmo un bel grigio.

Una passata di to coat matte e, a completa asciugatura, comincio a disegnare.

COME SI FA

Comincio creando un color carne col bianco e una puntina di marrone. Pennellino liner e comincio dal cerchio per la testa, una linea per le spalle e scendo quasi completamente in verticale, come vedete in foto.

Dopodiché, sempre con il pennellino liner e lo stesso colore, creo l’uomo. Vedete…un semicerchio unito al primo, linea pr le spalle, scendo allargandomi un pochino e scendo piuttosto diagonale per le gambe.

Indice. Con lo stesso colore e lo stesso pennello creiamo una donna in piedi con la stessa tecnica. Infine, un piccolo segmento per il braccino.

Sull’anulare creiamo una donna seduta allo stesso modo con cui abbiamo realizzato le altre figure.

Sui mongoli andiamo a realizzare una serie di ombrelli colorati, uno sull’altro. Per creare la forma dell’ombrello appoggiate il pennello liner e, in primis, creato i lati, un po’ più bombati, di un triangolo, senza base.Poi,appoggiate il pennello al vertice e scendiamo verso il basso a formare la parte inferiore. uniamo le parti formando delle curve.

Col nero creiamo, infine, due sagome sotto i primi due ombrelli.

Sui pollici una serie di ombrelli colorati, come fatto per i mignoli ma più grandi.

DETTAGLI

Torniamo al design centrale. Coloriamo, utilizzando il pennellino striping, prima la camicia e poi i pantaloni del ragazzo.

Poi, marrone e azzurro per la giacca e i pantaloni della ragazza. Col nero ben diluito realizziamo i capelli di lei e una piccola parte dei capelli di lui. e le scarpe.

Per la donna sull’indice, coloriamo di nero il cappotto e il cappello. Per farlo creiamo una linea retta e un rettangolo sopra.

Col rosso coloriamo la sciarpina e la gonna e col giallo i capelli.

Per la donan sull’anulare coloriamo di blu la t shirt e gli stivaletti e di rosso la gonna. Con l’arancione ben diluito creiamo i capelli.

Passiamo agli ombrelli. Diluiamo benissimo il nero e tiriamo una linea tra i volti dei ragazzi con lo striping. Linea moooolto sottile.

Col rosso, come fatto fin’ora, creiamo l’ombrello e un puntino nero in alto per la punta.

Allo stesso modo, realizziamo gli altri due ombrelli. Solo quello della donna in piedi è disegnato lateralmente perché aperto dal vento:P

Facciamo un po’ di contouring agli ombrelli sui pollici e segniamo le astine. Il colore sempre molto ben diluito per realizzare linee precise e sottili.

SFONDO

Con il pennello lienr creiamo una linea spessa orizzontale col marrone per il muretto. Bianco ben diluito e striping per i mattoncini che lo compongono e per la pioggia ai piedi. Picchiettiamo, poi, creando dei piccolissimi puntini bianchi sull’ombrello per simulare la pioggia. Poi, con la punta di un pennello piccolo piatto, sfioro appena l’unghia e trascino per l’effetto della pioggia. Il bianco deve essere molto molto diluito.

Per la donna in piedi, diluisco molto bene il nero e comincio a tracciare prima una linea diagonale. Su questa, creo i lampioni: un triangolo come base e una linea sottile per il corpo. Ne disegno altri due più piccoli a mano a mano mi avvicino al lato dell’unghia.

Con il liner e il bianco ben diluito creo un cerchio per il vetro del lampione.

L’ultima ragazza la facciamo sedere su una sorta di panchina marrone creata sempre tracciano un alinea orizzontale con il pennello liner e due altri segmenti sottili per i piedini, con lo striping.

Creiamo, poi, l’effetto della pioggia come fatto precedentemente.

La visione d’insieme.

 RISULTATO

Una passata di top coat brillante e il gioco è fatto

Io spero come sempre che vi piaccia. Alla prossima bellezze!!!







Precedente Dark green smokey makeup Successivo Peptide crea collagene