Poppies fields nails

Buongioooorno bellezze! Oggi vi propongo una micropittura un po’…bucolica: poppies fields nails.

Non so perchè, forse le belle giornate di questi giorni. Ho immaginato una donna di spalle con gli occhi rivolti verso la natura…campi di grano con papaveri…e voilà:))

OCCORRENTE

Per realizzare questa micropittura occorre:

  • una base unghie protettiva
  • uno smalto madreperlato bianco
  • top coat matt
  • top coat opaco
  • acrilici colorati
  • pennellini:liner, striping misura media, lingua di gatto

COME SI FA

Come priam cosa stendo una passata di base protettiva unghie. Attendo asciughi e stendo due pasate di smalto madreperlato bianco. Una volta perfettamente asciutto stendo una passata di top coat matt .

Comincio  disegnare una volta asciutto il tutto.

Mescolo l’acrilico marrone con quello giallo. Pennellino liner e realizzola testa della donna e i capelli che si estendono su tuttele unghie. Creo una sorta di treccia molto lnga che farà quasi da cornice al design.

Striping e acrilico giallo un pochino diluito e disegno le striature dei capelli.

Riprendo il liner e realizzo le spalle della donna mixano il bianco con una piccolissima puntina di marrone.

Acrilico marrone e realizzo una staccionata tirando le linee con lo striping. A ridosso della staccionata comincio a creare linee che si intrecciano tra di loro. Le realizzo prima con un verde con una punta di nero, poi solo con il verde. Ancora, verde con una punta di giallo.

Acrilico rosso e striping, intingo la punta non molto finemente e comincio a realizzare i papaveri. Creo anche tre petali che volano.

Stiping e acrilico nero e realizzo il centro di alcuni papaveri.

Anulare e medio. Pennello a lingua di gatto e acrilico giallo e comincio a tamponare in modo piuttosto grossolano la superficie delle unghie.

Aggiungo una puntina piccolissima di marrone al mio giallo, diluisco un po’ il colore e tampono sulla parte alta. Come vedete in foto.

Acrilico verde con una piccolissima puntian di nero e realizzo alcuni steli. Li itnreccio con altri realizzati con verde e una puntina di giallo.

Realizzo alcuni papaveri come fatto per l’indice.

Sempre con l’acrilico rosso e lo striping realizzo dei puntini che convergono centralmente. Questi daranno l’idea dei papaveri visti in lontananza.

Pennello a lingua di gatto. Verde con aggiunta di giallo e colore ben diluito, quasi come fosse un acquerello e tampono sulla parte alta per creare un prato sulle colline.

 

Striping e acrilico verde ben diluito e delimito un po’ le colline. Sempre con lo striping e l’acrilico verde scurito leggermente e realizzo dei cespugli,alberelli semplicemente picchiettando.

Lingua di gatto…acrilico bianco sporcato con una micropuntina di nero per creare un grigio perla. Sporco il tutto con una piccolissima puntian di azzurro e diluisco bene. Tampono sulla parte rimanente dell’unghia per creare il cielo. Tutto molto molto delicato e sfumato.

Se vi pare troppo itnenso, inumidite il pennello in acqua e tamponate.

Realizzo un paesaggio simile anche sul mignolo.

Sui pollici,lateralmente, realizzo due spighe. Comincio creando la sagoma con l’acrilico marrone. Acrilico giallo e do movimento con linee curve verso il basso. Sempre con l’acirlico giallo realizzo dei filamenti attorno alal spiga. In basso, prato e papaveri.

Una passata di top coat brillante e il gioco è fatto

Spero che questa idea vi piaccia e buon fine settimana:))

 










Precedente Ballerine Successivo Crema nutriente homemade