Polar bears nails

Micropittura dedicata agli orsi polari…giusta per il freddo di questi giorni:)

Buongioooorno bellezze! Oggi vi mostro la mia polar bears nails, micropitura dedicata agli orsi bianchi…e visto il freddo che fa in questi giorni ci sta benissimo.

OCCORRENTE
  • BASE PROTETTIVA UNGHIE
  • TOP COAT MATTE
  • TOP COAT BRILLANTE
  • ACRILICI COLORATI
  • PENNELLI: liner, lingua di gatto, striping media lungheza, piatto, punta tonda2
PREPARAZIONE

Stendo una passata di smalto protettivo unghie. Attendo asciughi e comincio a dipingere lo sfondo del miod esign.

Con un pennello piatto di dimensioni medie, preparo il colore come per un one stroke. Intingo una punta nel biancoe una nell’azzurro (intendoa crilici ovviamente), striscio su un folgio di carta per mescolarli tra loro e comincio ad applicarlo su tutte le unghie in modo uniforme. Bello se restano delle striature anzi, meglio visto che è un paesaggio polare.

Applico una passata di top coat matte e attendo asicughi. Ora cominciamo a disegnare.

COME SI FA

Prelevo una puntina piccolissima di nero e la unisco all’acrilico bianco per creare uan sorta di grigio. Comincio a modellare la forma della mia donna: un cerchio, un triangolo…insomma,le  nostre iniziali forme geometriche epr i corpi e tutto il resto del design.

Attorno, aggiungendo un altro pochino di BIAnco ma non tantissimo, creo il mio orso. Comincio dalla testa, dalle precchie e poi m estendo per creare il corpo.

Allo stesso modo creo le mie altre sagome.Un orso in piedi..

uno sdraiato cols edere verso l’alto. Qui comincio a creare la testa in forma ellittica quasi. Utilizzo per le sagome il pennello punta tondan2:vi faciliterà il lavoro. Appoggio per le orecchie e creo il rest del corpo sempre appoggiando il pennello e creando la mia saoma.

Quest’orso ha la stessa forma ma su di esso ci sono le teste di due cuccioli. Realizzo le teste come fatto epr gli altri orsi grandi.

Gli anulari sono uguali. Comincio prima a creare la mia palla allungata pr la testa. Poi, appoggio il pennello e mi stendo per creare il corpo che, questa volta, sarà seduto. Alzatevi un po’ e poi scendete.

Sui pollici creiamo un mezzo cerchio e le orecchie. E’ la testa immersa nell’acqua.

Utilizzo los triping immerso in un mix di bianco e una puntina piccola di marrone e creo dei piccli segnetti per dare l’impressione del pelo dell’orso. Comincio col mix di marroe e bianco e lo alterno col bianco puro.

Faccio l stessa cosa per tutti gli altri orsi.I segnetti devono essere molto sottili e, per questo, il colore deve essere ben diluito.

Successivamente, con los triping e il nero, creo gli occhi e le orecchie degli orsi e comincio a creare il vestito e i capelli della nostra donna.

Con il pennello striping e l’acrilico bianco puro creo altri peletti in contrasto con quelli marroncini e il grigio di base, a creare dei punti luce. Come vedete in foto.

Pennello a lignua dig atto nel bianco e, strisciandolo in posizione verticale, creo i miei iceberg.

Completo allo stesso modo il cucciolo sul pollice. Le ondne dell’acqua le ho ottenute creando delle stisce molto sottili con lo striping.

RISULTATO FINALE

Stendo una passata di top coat brillant e il gioco è fatto.

Non nego di aver impiegato un po’ dit empo per farlo ma è fattibilissimo. Per i piccolid ettagli utilizzate una lampada con lente di ingrandimento:vi salverete gli occhi.

Alla prossima bellezze!!

 





Precedente Outfit natale 2017 Successivo Creiamo un profumo