Pietre e minerali

Come accennato nella Home,in questa sezione vi parlerò ,oltre che della bellezza,delle proprietà che possono avere pietre e minerali,del significato dei colori,di come utilizzarle e pulirle per poterle conservare la meglio.

Anticamente,le pietre preziose venivano utilizzate per adornare le immagini degli dèi e per le cerimonie religiose,in particolare quelle relative alla tumulazione dei defunti,soprattutto nell’antico Egitto. Le pietre avevano la funzione di proteggere l’anima del defunto da eventuali influenze negative. Da qui,moltissimi amuletik vennero fabbricati soprattutto a forma di cuore utilizzando la corniola,il diaspro rosso,il lapislazzuli poichè il cuore rappresentava,per gli egiziani,la vita.

Anche gli Aztechi erano soliti utilizzare pietre,in particolar modo il turchese,per ils ervizio agli dèi.

Come possiamo vedere,le pietre hanno sempre avuto grande impostanza per le loro proprietà,la loro energia.Energia di cui noi siamo possessori(vedi la sezion sui chakra).Non mi soffermerò sull’aspetto scientifico trattando della composizione dei cristalli ma porrò l’attenzione proprio sull’aspetto più esoterico,se così possiamo definirlo.

Prima di iniziare a lavorare con i cristalli dobbiamo assicurarci che il nostro stato d’animo e le energie dell’ambiente in cuik operiamo siano positive.Se così non fosse è necessaria una purificazione dell’ambiente(consiglio di tenere un bel cristallo di ametista che trasfomra le energie negative in positive..

ERRORI NELL’UTILIZZO DI CIONDOLI E PIRAMIDI

Come ben si sa,l’energia emanata dai cristalli viene convogliata attraverso la punta.A volte,erroneamente,il cristallo viene appeso ad una collanina con la punta rivolta verso il basso p verso l’alto;questo porta il ristallo a emanare l’energia sempre e solo al chakra(=punto energetico del nostro corpo)sottostante o sovrastane e non è salutare.Consiglio quindi di indossarlo per poche ore al giorno o di preferire una forma sferica,piatta per evitare sovraccarichi di energia.

Particolare attenzione va prestata alle piramidi di quarzo o altri minerali.Le piramidi,come così il quarzo,aumentano moltissimo l’energia che c’è in un ambiente.La piramide non deve mai essere posta in un luogo costantemente visibile(come sopra il televisore,un comodino,la scrivania,ecc…)poichè la piramide aumenta sì l’energia del locale ma diminuisce la vostra ogni volta che lo osservate.

IL COLORE DELLE PIETRE

Anche il colore è fondametale per il buon funzionamento del corpo.Come potete leggere nella sezione dedicata ai chakra ognuno di questi è associato ad un colore.Ad esemio,il primo chakra è associato al rosso quindi tutte le pietre rosse(e nere)vengono poste sul primo chakra per “curarlo”,riattivarlo.

ROSSO: i minerali di colore rosso conferiscono autorità,anno nuova forza vitale,agiscono contro la mancanza di stimoli ela letargia,infondono coraggio e forza di volontà,rendono passionali,rafforzano l’autostima,stimolano la creatività.

ARANCIONE: è simbolo dell’arte,dell’armonia,della fiducia.Agiscono sugli organi della digestione,indispensabili perla vitalità,vitalizzano la fertilità e gli ranis essuali,ridimensionano i problemi interprsonali.

GIALLO: simbolo della luce,del sole,della conoscenza appresa.Effetto stimolante sui nervi,contro la malinconia,aumentano l’autoconcentrazione,effetto positivo su stomaco,fegato,vescica,milza.

VERDE: simbolo della ricerca della conoscenza.danno equilibrio e armonia,fanno amare la natura,stimolano la magnanimità e il senso di giustizia.

ROSA: simbolo dell’amore incondizionato.Stimolano la passionalità,alleviano i pensieri e aiutano a perdonare.

AZZURRO: comunicazione attraverso l’arte.Calmano,aiutano a meditare,conciliano il sonno,rilassano.

INDACO: simbolo di spiritualità e crescita.agiscono contro lo stress,calmano,lenisce il mal di testa.

ORO: simbolo di saggezza.conferiscono purezza,donano uns entimento di pace e chiarezza a tutti i livelli.

Precedente Moda donna autunno-inverno 2015-2016 Successivo Come utilizzare le pietre:cristalloterapia