Photograph nails

Micropittura dedicata alle foto.

Buongioooorno bellezze! Oggi vi mostro come ho realizzato le mie photograph nails, micropittura dedicata al mondo della fotografia.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  • smalto grigio perla e smalto color candela(una sorta di bianco sporco. Il mio è dik shaka)
  • top coat matte e brillante
  • acrilici colorati
  • pennelli: liner, striping

PREPARAZIONE

Dopo che la base è asciutta, stendo un passata di smalto grigio perla.

All’asciugatura ne stendo un’altra di smalto color candela e, alla completa asciugatura, stendo una passata di top coat matte e comincio il design.

COME SI FA

Come prima cosa trasferisco le parole dik una pagina di giornale sulel unghie. Semplicemente, metto a bagno per qualche secondo in alcool(quello per le iniezioni) la pagina da trasferire. Dopodiché, la presso sull’unghia e,dopo qualche secondo, stacco. Una passata di top coat brillante e il gioco è fatto.

Comincio il design. Pennello liner e acrilico nero ben diluito e comincio a disegnare un rettangolo per la macchina fotografica. La arricchisco poi con i suoi particolari.

Poi, sempre con lo stesso pennello, disegno le narici, il sopracciglio e la bocca. Prendo il pennello striping e , diluendo benissimo il nero, creo la linea del naso, l’ovale del viso e i capelli.

Allo stesso modo, disegno l’altra donna sull’indice.

Comincio con le sopracciglia, gli occhi e la linea del naso sempre con lo striping e il colore molto ben diluito.

Creo, infine, i capelli e il dito che scatta la foto con il pennello liner.

Allo stesso modo in cui ho creato la macchina fotografica in piccolo, la creo sull’anulare. Parto dal rettangolo, creo il cerchio e i dettagli.

Con il pennello striping, creo un piccolo paesaggio all’interno dell’obiettivo.

Su mignolo e pollice creo, con il pennello liner e il bianco, dei quadrati rappresentanti le vecchie polaroid. All’interno, con lo striping, realizzo dei piccoli paesaggi come fatto in precedenza.

Una passata di top coat brillante e il gioco  fatto:)

Dimenticavo. Realizzo anche l’iride dell’occhio con un azzurro molto chiaro . U puntino al centro. Un puntino più piccolo nero per la pupilla e uno laterale bianco per dare luce all’occhio.

Spero vi sia piaciuta l’idea. Alla prossima bellezze!!!

 

 

 

 




Precedente Tute estive 2018 Successivo Termoprotettore fai da te