Pegasus nails

Micropittura dedicata a Pegaso.

Buongiooooorno bellezze!oggi vi mostro come ho realizzato le mie Pegasus nails, micropittura dedicata al cavallo alato.

OCCORRENTE

  • Base protettiva unghie
  • top coat matte e brillante
  •  acrilici colorati
  • mix di smalto madreperla, lilla pastello e azzurro chiaro
  • pennelli: liner, striping media lunghezza,tondo n.2

PREPARAZIONE

Comincio mescolando una goccia di ogni colore di smalto. Stendo la mai base protettiva,attendo asciughi e stendo una passata di smalto madreperla. Successivamente, applico con il pennellino del mio top coat brillante il colore ottenuto dal mix, una sorta di Holo unicorno:). Una volta asciutto, stendo una passata di top coat matte e comincio il design.

COME SI FA

Come prima cosa, realizziamo un grigio e,con il pennello tondo n.2 cominciamo a dare una forma al nostro cavallo alato. Cominciamo dal muso. Appoggiamo il pennello e disegnamo un sorta di triangolo un po’ più larghetto alla base.

Sempre appoggiando il pennello, creiamo una sorta di curva pe ril collo, Coloriamo il corpo, che sarà soltanto una parte,

Appoggiamo ancora il pennello per le ali,appoggiamo e rilasciamo così per formare le piume.

Questo su entrambi i medi.

Indice mano destra e cominciamo, allo stesso modo,sempre con il muso per poi disegnare le ali. Come vedete, sono disposte in modo diverso rispetto ai primi cavalli. Una è più alta l’altra più bassa.

Indice mano sinistra. Il più complicato forse. Cominciamo sempre prima dalla testa  realizzata come tutte le volte precedenti. Una sorta di c per il collo rivolto verso destra.e,questa volta l’ala è piegata e rivolta verso sinistra. La foto è un pochino chiara ma vedrete tutto tra poco;)

Anulare mano destra. Qui realizziamo prima le ali e poi, allungandoci verso sinistra, la criniera e il muso. Niente di nuovo…solo un pochino di manualità ma le forme sono sempre le stesse. Cambiano le disposizioni delle ali.

Anulare mano sinistra, realizziamo un altro cavallo rivolto versod estra e con le ali dispiegate.

DETTAGLI

Cominciamo a colorare i nostri cavalli centrali-

Con il pennello liner e il bianco puro diamo dei punti luci che donano profondità al tutto.

Pennello striping e giallo con una puntina di marrone ben diluito per la criniera. Con il nero ben diluito e los triping realizziamo l’occhio e alcune linee del corpo.

Bianco ben diluito e viola e ripassiamo le ali e, alle estremità, appoggiamo il pennello con il giallo  eil bianco.

Facciamo la stessa cosa con il secondo cavallo. Quindi diamo i punti luce con il bianco puro e delimitiamo alcune zone con i nero ben diluito.

Passiamo al cavallo girato. Stessa cosa: punti luce con il bianco e zone di contouring col nero ben diluito. Qui, realizziamo col bianco delle linee molto sottili e diamo l’idea delle piume con il violetto, come vedete in foto.

Gli ultimi due cavalli sono molto simili:punti luce bainchi su ali e corpo e criniera al vento gialla.

Mixo un pochino di top coat brillante con dei glitter con delle pagliuzzine verdi chiare e le applico sulla parte alta delle unghie, su tutte.

 

Sui pollici realizzo solo una parte del corpo del cavallo con un’ala dispiegata. E sui mignolini la luna e alcune nuvole. Tutto molto etereo.

RISULTATO

Una passata abbondante di top coat brillante ed ecco il risultato.

Spero vi piaccia. Alla prossima bellezze!




Precedente Makeup trends p\e 2018 Successivo Pulizia del viso homemade