Painted leaves nails

Micropittura dedicata ai dipinti realizzati sulle foglie.

Buongioooorno bellezze! Oggi vi mostro come ho realizzato le mie painted leaves nails, una micropittura molto molto particolare.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  • top coat matte e effetto gel
  • smalto bianco gesso
  • acrilici colorati
  • pennellini: liner, striping, lingua di gatto

PREPARAZIONE

Per prima cosa stendo la base. A completa asciugatura, stendo due passate di smalto bianco.Poi, una passata di top coat matte e, quando è completamente asciutto, comincio a disegnare.

LE FOGLIE

Metà foglia sul dito medio

Per prima cosa, mixiamo al marrone un po’ di arancione fino ad ottenere la tonalità che vedete in foto. Diluisco bene il colore e, con lo striping, creo una metà foglia, come vedete.

Ora, sull’indice e sull’anulare, creo due foglie intere. Le realizzo con il pennellino liner. Immaginate di dover realizzare una stella..la distanza delle foglie è la stessa ma frastagliatele un po’, per dare l’idea della foglia. Non serve essere troppo precisi.

Infine, sempre con stesso colore e pennello, realizzo delle foglie piccine sui mignoli e una metà grande sui pollici.

DECORI: IL VOLTO

Ora, torno sul dito medio e realizzo, con lo striping, un profilo.

Riempio, poi, il volto con il liner e, ancora con lo striping e il colore molto ben diluito, realizzo i rami di questo albero particolare.

Completo creando delle V, alcune piccole altre più grandine: gli uccelli. Infine, con il marrone ben diluito contorno il lavoro.

Per dare rilievo al volto, con il bianco ben diluito e lo striping, creo una linea sottile che delinea il profilo e mi aiuta, inoltre, a correggere eventuali errori.

LE ALTRE FOGLIE

A questo punto, con la lingua di gatto, creo un mix di marroncino, arancione e bianco. Risulterà questo beige chiaro che tampono al centro della foglia. Poi, col bianco puro, faccio la stessa cosa alc entro di quest’area.

Ora. Diluisco bene il marrone e con lo striping realizzo prima a sagoma di una donna seduta: tondo, seno, corpo e gambe( una sorta di V).

Coloro la parte dove siede col marrone e, infine, realizzo gli alberi: delle linee molto sottili dietro la donna e appoggio e tiro il pennello lateralmente per i rami.

A questo punto, sull’anulare, realizzo, con lo stesso colore e pennellino, una sagoma di un uomo. La disegno come quella sopra senza accentuare la parte superiore per il seno. Una linea molto sottile sarà la lenza da pesca e, infine, vicino a lui, un cagnolino: li musetto a rettangolo,le orecchie e scendo per il copro. Questo, sarà amalgamato alla parte marrone inferiore dove siede anche l’uomo.

Infine, a lato, alcuni rami sottili.

Realizzo , poi, dei punti luce con l’arancione alato delle foglioline piccine sul mignolo . Faccio la stessa cosa sui pollici e, col marrone ben diluito, le venature.

TOCCO FINALE

E, come ultimo tocco, contorno il tutto con il marrone. Lo diluisco bene e tolgo sempre l’eccesso dal pennello per poter realizzare delle linee sottili e precise.

Una passata di top coat effetto gel e voilà

Io spero che le mie painted leaves nail vi piacciano.

https://thebeautyplanet.altervista.org/

Vi lascio il video del mio ultimo lavoro su youtube

Alla prossima bellezze!!!

Precedente Bold eyeliner makeup Successivo Come rimuovere dolcemente le cuticole