Owls winter nails

Micropittura dedicata ai gufetti invernali. Carinissimi e portafortuna…si dice:P

Buongioooorno bellezze! Oggi vi mostro come ho realizzato le mie owls winter nails.

OCCORRENTE

  • BASE PROTETTIVA
  • SMALTO AZZURRO NON TROPPO CHIARO
  • TOP COAT MATTE E BRILLANTE
  •  ACRILICI COLORATI
  • PENNELLINI: LINER, STRIPING

PREPARAZIONE

Dopo aver steso una passata di base sulle unghie, ad asciugatura stendo due passate di smalto azzurro. A completa asciugatura, stendo una passata di top coat matte e, quando è completamente asciutto, comincio a disegnare.

COM SI FA

Cominciamo a dare una forma ai nostri due gufetti sul dito medio di entrambe le mani. Creo un grigio mixando al bianco una puntina piccola di nero e, con il pennello liner, comincio a dare forma ai gufi.

Con lo stesso colore coloro l’interno delle nostre figure.

Faccio lo stesso con i gufetti di indice e anulare, come vedete in foto.

Sui mignoli , con lo striping e il marrone ben diluito, comincio a tracciare i rametti di un albero.

Grigio chiaro e picchietto la neve sui rami. Poi, sempre con lo striping e  il bianco puro, creo dei punti luce sulla neve.

Infine, con il rosso e il pennello liner, appoggio il pennello e creo tre cerchi: le bacche.

Sui pollici creo prima i rami come fatto fin’ora. Con lo stesso pennello e il verde schiarito col bianco, creo gli aghetti dell’abete: piccoli trattini diagonali.Poi, col bianco, picchietto su alcuni rami per fare la neve.

DETTAGLI

Pennello line re bianco puro e coloro ancora la testa dei gufetti e parti del corpo semplicemente spennellando. Non deve essere uniforme per dare l’idea del pelo dei gufetti.

Picchietto alla base col bianco puro per creare la neve e in alto a destra appoggio il pennello per creare la luna.

Come fatto per gli altri rami, ne creo uno piccolino in alto a sinistra.

Pennellino striping e nero molto ben diluito e appoggio per creare gli occhietti( due cerchi neri) e la bocca, una linea verticale un po’ ricurva.

Indice. Creo prima dei punti luce col bianco puro ben diluito e lo striping. Punti puce che delineano la zona degli occhi e il manto appena sotto il muso.

Come fatto prima creo gli occhi e il nasino e dei trattini piccoli sul manto. Poi, col marrone, creo una linea spessa orizzontale: il ramo dove poggia il gufetto. Dietro, dei rametti, della vegetazione e delle rocce.

Infine, col bianco puro e lo striping, tampono er creare la neve.

Anulare. Creo i punti luce e i trattini neri come fatto in precedenza. Col marrone il ramo e alcune foglie dove, poi, picchiettiamo per creare la neve.

Creo gli occhi col nero. Coloro il centro con l’arancione e un puntino al centro nero per la pupilla.

Una piccola luna in alto a lato.

RISULTATO

Una passata abbondante di top coat brillante e questo è il risultato.

Io spero vi piaccia questa mia idea invernale:P Alla prossima bellezze!!!

Precedente I lippini neve cosmetics Successivo Maschera per le mani homemade