Olio di riso per uso cosmetico

Tutte le proprietà e gli usi cosmetici dell’olio di riso.

olio-di-riso

Buongiooooorno bellezze! Oggi parliamo dell’olio di riso per uso cosmetico, proprietà ed usi.

L’olio di riso è particolarmente diffuso nei paesi dell’Estremo Oriente, dove è molto utilizzato in campo alimentare. Ottimo in cucina, è però apprezzato anche per le sue proprietà cosmetiche, che lo rendono un valido alleato per la cura di pelle e capelli. Vediamo insieme quali sono le sue virtù e gli usi.

PROPRIETà

L’olio di riso o, più correttamente, olio di crusca di riso si ottiene dalla gemma del chicco tramite spremitura a freddo e successivo processo di raffinazione e depurazione.
Viene impiegato in cosmesi per le sue proprietà emollienti e idratanti, merito dell’alto contenuto di acidi oleici e linoleici. Inoltre è molto ricco di acido palmitico e vitamina E, sostanze preziose per il trattamento e la prevenzione dell’invecchiamento. L’olio di riso ha importanti qualità antiossidanti antiradicaliche grazie alla presenza del gamma-orizanolo.
Qualcuno definisce inoltre questa sostanza, che è uno steroide estratto dalla crusca, come un vero e proprio filtro solare, ma in realtà scherma solo una banda dei raggi UVA, non tutta la radiazione completa e, secondo alcuni studi, sembra che sia inefficace contro gli UVB.

USI

STRUCCANTE:

l’olio di riso possiede una formulazione molto leggera e facilmente gestibile per la detersione della pelle.

Può essere utilizzato anche per struccare gli occhi senza causare bruciore o irritazioni. In questo modo deterge e lenisce la pelle, la idrata e arricchisce di vitamina E;

SIERO ANTI-RUGHE: l’olio di riso può diventare l’alternativa al siero per arricchire la crema giorno o notte. Poche gocce aggiunte alla crema la trasformano in un trattamento anti-age di facile assorbimento;

ANTI-SMAGLIATURE : l’olio di riso possiede proprietà tonificanti e compattanti, può essere aggiunto alla crema corpo per trasformarla in un efficace trattamento antismagliature su seno, fianchi e gambe;

POST-CERETTA:

dopo un trattamento di epilazione la pelle risulta irritata, a volte con un’antipatica reazione infiammatoria, la follicolite.

L’olio di riso applicato sulla pelle esplica un’azione calmante, decongestionante e antinfiammatoria;

Con l’olio di riso si può preparare uno scrub lenitivo post ceretta versando qualche cucchiaio in una ciotolina e aggiungendo un po’ di zucchero, ½ cucchiaino di bicarbonato e un po’ di miele. Si massaggia sulla pelle con movimenti circolari e poi si rimuove con l’acqua. La pelle risulterà subito più morbida. Inoltre in questo modo si evitano problemi di peli incarniti e follicolite.

PEDICURE:

l’olio di riso è in grado di ammorbidire parti soggette a ipercheratosi, come talloni, gomiti, ma anche semplici calli delle mani.

Bastano alcune gocce da massaggiare sulle parti che devono poi essere coperte per potenziarne l’effetto, come dei guanti o dei calzini, in base alla zona trattata e lasciare in posa per 20 minuti;

MASCHERE PER CAPELLI:

un bell’impacco ai capelli prima dello shampoo, avvolti poi con la pellicola per creare un effetto osmotico di maggiore assorbimento.

Il capello viene così nutrito e lucidato dall’olio di riso. Sufficiente poi risciacquare e procedere con uno shampoo delicato per chiome lucenti e fortificate.

E quindi, cosa aspettate? Rifornitevi subito di olio di riso, oltretutto reperibilissimo in tutti i supermercati. L’importante che sia BIO.

Alla prossima bellezze!!!

Precedente Night mermaids nails Successivo Fluo jellyfhishes nails