Olio di girasole per uso cosmetico

Bunogioooorno bellezze!Appuntamento con lo spignatto settimanale e sono felice nel vedere che è molto seguito ed apprezzato:)) Oggi parleremo dell’olio di girasole per uso cosmetico.

Olio di girasole

Sempre in questa sezione ho scritto un post dove vi parlo di tutti i tipi di olio vegetale usati nella biocosmesi e come componente essenziale per alcune ricettine per le spignatto’s addicted:

Proprietà ed usi

L’olio di girasole si ottiene per spremitura dei semi della pianta di Helianthus annus. Questo bellissimo fiore giallo che segue il movimento del sole è originario delle Americhe e persino la popolazione Inca lo utilizzava già 3000 anni fa per le sue proprietà.

La composizione dell’olio di girasole è essenzialmente di acidi grassi insaturi, circa il 32% di acido oleico (monoinsaturo) e il 52% di linoleico (polinsaturo) precursori degli acidi grassi omega 3 e 6,alleati per la salute del nostro cuore.Ma è anche ricco di vitamina E che,come sappiamo,è utilissimo per contrastare i segni del tempo proprio perchè ricco di antiossidanti.cco perchè compare nella composizione di molte creme per il viso e negli struccanti bifasici di cui vi parlerò più avanti.

Per rallentare il fotoinvecchiamento è possibile utilizzare l’olio di girasole direttamente sulla pelle, e come un unguento le restituirà giovinezza e morbidezza.

Vi è anche una notevole ricchezza di minerali, quali selenio, ferro, rame, zinco, fosforo, magnesio e manganese,essenziali per rinforzare tessuti e ossa.

ATTENZIONE!!:L’olio di girasole, essendo ricco di acidi insaturi, va incontro facilmente all’irrancidimento quindi è consigliato conservarlo in frigo, lontano da fonti di calore e luce, mantenendolo in una bottiglia ben chiusa, meglio ancora se di vetro scuro per evitare passaggio della luce.Il consiglio che do,infatti,è quello di utilizzare uno struccante o un qualsiasi prodotto fatto in casa per non più di 4 giorni,a meno che non abbiate u conservante vegetale adatto per le ormulazioni acquose e oleose.In questo caso farete durare il vostro prodotto per mesi.

In biocosmesi

Per tutte queste meravigliose caratteristiche,l’olio di girasol è utilizzato per la cura della pelle e,come abbiamo già accennato,in biocosmesi.

RICETTINE VELOCI

  • Un semplice risciacquo con olio di girasole quando le mucose della bocca sono infiammate o le gengive arrossate, e le sue proprietà rinfrescanti e lenitive aiuteranno a ripristinare la salute delle membrane coinvolte.
  • In cosmesi è utilissimo per ringiovanire la pelle, eliminare l’invecchiamento portato dall’esposizione al sole (fotoinvecchiamento) e previene le cicatrici, leviga le rughe e ridona salute alla pelle in tutto il corpo levigando, nutrendo e restituendole elasticità.Io ho trattato una forte dermatite sul braccio,pruriginosa che nemmeno con i prodotti di farmacia riuscivo a tenere a bada.Mi è bastato versare qualche goccia di qusto olio su un batuffolo di cotone tutti i giorni due volte al giorno e rossore e dermatite sono scomparsi piano piano.Consigliatissimo anche per la pelle dei bambini visto che si assorbe facilemnte e non unge la pelle.
  • per i massaggi:utilissimo applicato e riscaldato tra le mani sulla pelle per rilassare e alleviare i dolori muscolari.
  • l’olio di girasole è usato anche come detergente per una pulizia profonda del viso.ecco come:prendete una piccola quantità di olio di girasole e scaldatela tra le mani. Dopodichè,massaggiate bene il viso con l’olio che comincerà ad agire e a penetrare.Lasciate agire l’olio e,ne frattempo,inumidite con acqua calda,un asciugamano,strizzatelo e applicatelo sul viso.Lasciate in posa l’asciugamano finchè non si sarà rifnrescato.In questo modo,l’olio agirà in profondità aprendo i  pori ed eliminando le impurità.Rimuovete l’asciugamano e sciacquate con acqua tiepida.
  • struccante bifasico(olio e camomilla):il mi struccante preferito ed il pù efficace visto che,oltre a struccare,leviga a mantiene giovane la pelle!!Semplicemente preparo la camomilla senza utilizzre troppa acqua,deve essere piuttosto concentrata(la camomilla aiuta a lenire la pelle).Verso la camomilla pronta in un contenitore richiudibile e acio raffreddare.Quando la camomilla sarà pronta,verso 2 cucchiai belli pieni di olio di girasole e conservo in frigo per massimo 4 giorni.Al momento dell’utilizzo,agito il contenitore con lo struccante(è bifasico e perchè funzioni devono fondersi alla perfezione la parte acquosa con quella oleosa)e ne vrso un po’ su un dischetto di cotone.Lo strccante curerà la pelle e andrà ad eliminare anche il trucco waterproof.Sciacquo poi il viso con acqua e il gioco è fatto.Se non avete la pelle aprticolarmente secca potete evitare anche di stendere la vostra crema idratante.
  • antirughe:per una monodose,vado a mettere in un bicchierino da caffè un paio di cucchiaini di curcuma in polvere e olio di girasole quanto basta.Dovrete ottenere un composto non troppo liquido per evitare che vada a scorrere su tutto il viso.Una volta ottenuta la pastella(se volete,per addensare il tutto,potete aggiungere un po’ di farina d’ avena)applicatela sul contorno occhi e dove avete le rughette di espressione.Potete anche,aumentando le dosi,creare una maschera per tutto il viso aggiungendo farina di avena,se avete la pelle piuttosto secca,o di riso,se volete opacizzare e tenre a bada il sebo se a vostra pelle è mista o grassa.Lasciate in posa per 15′ e togliete con acqua tiepida.
  • maschera levigante/antirughe:2 cucchiai di farina d’avena,1 cucchaio di miele,1/2 cucchiaio di olio di girasoe,1cucchiaio di yogurt bianco magro(perchè è meno grasso).Mescolate il tutto fino ad ottenere un pastella non troppo liquida ma nemmeno troppo dura.Stendo la maschera sulla pelle e attendo 15/20′.Sciacquo con acqua tiepida aiutandovi con una spugnetta.E’ favolosa!
  • maschera per pelli delicate:2 cucchiai di yogurt,1 cucchiao di miele,1 cucchiaio di olio.Mescolo fino ad ottenere la nostra pastella,applico sul viso e attendo 15/20 minuti.Rimuovo con acqua tiepida.Lascerà la pelle molto molto morbida.
  • maschera pelle dolce:1 cucchiaio di polvere di caffè(quela che usate quotidianamente),1 cucchiaio di olio,1 cucchiaio di miele(oltretutto il caffè aiuta la microcircolazione…efficace anche contro le borse sotto gli occhi).Stendo sul viso e attendo i soliti 15/20′.Rimuovo con acqua tiepida.Pelel morbida,tonica e rigenerata.

Queste alcune delle mille ricette che potrete creare aggiungendo,al vostro composto,l’olio di girasole.utilizzate sempre un olio adatto alla vostra pelle.Questo è uno dei più leggeri e compatibile con tutti i tipi di pelle,anche quelle più difficili,acneiche e fragili.Trovate la lista completa degli oli su questa sezione del blog.Questo,invece ,un piccolo vademecum:

  • Olio extravergine di oliva / olio d’oliva: sebo regolatore, previene le rughe e le distende, stimola la rigenerazione cutanea, emolliente. Adatto soprattutto alla pelle del corpo o alle pelli disidratate del viso.Non per pelli acneiche poichè tende a far comparire brufoletti visto che non è un olio molto leggero.
  • Olio di semi di girasole: lisciante, levigante, idratante, favorisce la rigenerazione cutanea, rinfrescante, protegge dagli agenti atmosferici. Adatto a tutti i tipi di pelle.
  • Olio di semi di mais: ristrutturante, emolliente, idratante. Adatto alle pelli secche.
  • Olio di arachidi: emolliente, rigenerante, ristrutturante. Adatto alle pelli secche e a tendenza acneica, poiché efficace nel contrastare infiammazioni come l’acne o gli eczemi.
  • Olio di riso: previene le rughe, emolliente, rigenerante. Adatto alle pelli secche.

 








Precedente Tagli capelli primavera 2016 Successivo Nail art rose stilizzate