Olio di enotera

Buongioooorno bellezze!Oggi parliamo di un grandissimo amico delle donne: l’olio di enotera.

Scoperto perchè cercavo un rimedio,tra i miei cari amici oli,per contrastare la mai dermatite. Stavolta ha colpito le guance: pelle secca, arrossata, a volte con bruciori e pruriti.

E avendo generalemnte una pelle mista potete immaginare l’incubo di dover usare più prodotti insieme: uno per la zona T, l’altro per la dermatite alle guance.

Ma ecco la maxi coperta: l’olio di enotera. E non soltanto per questioni di pelle problematica ma anche epr altri disturbi che si curano dall’interno.

Ma parliamo un pochino di questi fiori miracolosi.

COS’è

L’ olio di Enotera si estrae dai semi di una pianta erbacea biennale, l’ Oenothera biennis, appartenente alla famiglia delle Onagraceae.

Originaria del Nord America, questa specie di primula, ora è largamente diffusa anche in Europa, nelle regioni temperate.

Concluso il ciclo vitale della pianta, i fiori di enotera rilasciano semi di colore molto scuro, da cui si ricava il benefico olio dalle proprietà curative.

PROPRIETà

L’olio di enotera è molto ricco di acidi grassi essenziali tra cui principalmente l’acido oleico, l’acido linoleico, l’acido alfa-linoleico, beta-linoleico e gamma-linoleico che hanno un notevole valore biologico. Contiene anche aminoacidi, vitamina C, fibre e numerosi sali minerali tra cui il potassio,Magnesio, manganese, ferro e calcio.

Quest’olio si presta sia per uso esterno che per uso interno, vediamone le principali applicazioni.

PELLE

L’olio contiene omega-6 che dona elasticità alla pelle e la  mantiene sana.

Per questo motivo l’olio di Enotera viene utilizzato per curare irritazioni cutanee e lenire vari tipi di problemi della pelle.

Consigliato soprattutto per alleviare i fastidi provocati dalla dermatite atopica.

Questo olio ricco di omega-6 va bene anche per trattare orticaria, eczemi e psoriasi, riducendo arrossamenti e prurito.

L’olio di Enotera è utile anche per prevenire e curare l’ acne. Applicato sulla pelle, oltre che assunto come integratore, allevia anche le irritazioni dovute a eritemi solari o scottature.

L’olio di Enotera è un buon rimedio anche per la pelle secca dato che ne migliora elasticità e idratazione. Inoltre, grazie al suo potere antiossidante, agisce come anti-age.

In tal caso, la sera prima di coricarsi, inumidite la pelle con l’acqua e fate assorbire poche gocce di olio puro.

In alternativa, unite qualche goccia di olio alla vostra crema notte.

CICLO MESTRUALE

L’uso interno dell’olio di enotera è noto soprattutto per il trattamento di alcuni problemi tipicamente femminili, come i disturbi della SINDROME PREMESTRUALE: emicrania,crampi allo stomaco, tensione mammaria, ritenzione idrica, gonfiore addominale, ansia, irritabilità e depressione.

ANTINFIAMMATORIO

L’azione antinfiammatoria dell’olio di Enotera è utile anche per il trattamento di contratture, stiramenti e strappi muscolari e per le artcicolazioni.

I principi attivi presenti nell’olio di Enotera proteggono  stomaco e intestino.

Migliora le funzioni intestinali, ammorbidisce le feci, contrastando la sttichezza. Inoltre, riduce le infiammazioni a carico del colon.

L’olio di Enotera si trova in erboristeria o farmacia, oppure si può acquistare online.

Puro in bottigliette oppure sotto forma di perle da ingerire, più pratiche da assumere. Scegliere sempre un prodotto certificato, in cui l’olio sia stato estratto per pressatura a freddo dei semi.

Le dosi consigliate sono di uno o due cucchiaini oppure 2-4 perle al giorno. Il trattamento, perché sia efficace, deve durare un periodo di almeno 2-3 mesi.

L’olio di Enotera, generalmente è ben tollerato, ma non bisogna eccedere nelle dosi, poiché può provocare alcuni blandi effetti collaterali : mal di testa, sonnolenza, nausea, diarrea, eventuali reazioni allergiche.

CONTROINDICAZIONI

Le uniche controindicazioni sono in caso di schizofrenia o epilessia. L’effetto insieme ai farmaci contro questo tipo di malattie favorisce l’insorgere delle convulsioni.

Rivolgetevi sempre ad un esperto per l’assunzione orale di quest’olio.

Se volete usarlo come prodotto per la skincare ricordatevi sempre di utilizzarlo sulla pelle umida,se usato puro.

Spero vi sia stata utile.Alla prossima bellezze

 

 







Precedente Hula dancers nails Successivo Party night makeup