Neon painting nails

Micropittura realizzata con effetto neon…davvero davvero particolare.

Buongioooooorno bellezze! Oggi vi mostro come realizzare le mie neon painting nails, micropittura…neon.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  • smalto bianco gesso e nero
  • top coat matte e brillante
  • acrilici colorati
  • pennellini: lingua di gatto, liner, striping media e alta lunghezza

PREPARAZIONE

Stendo una passata di base protettiva. Ad asciugatura completa, stendo due passate di smalto nero su tutte le unghie tranne che per il medio. Qui, stenderò due passate di smalto bianco. Quando tutto è ben asciutto, stendo una passata di top coat matte e, ad asciugatura, comincio a disegnare.

COME SI FA

Cominciamo dal design sul medio. Pennellino a lingua di gatto e comincio a creare il background di questo paesaggio di montana. Comincio con l’arancione e una punta di bianco ben diluito e tampono, in modo irregolare, la base.

Faccio la stessa cosa con tutti gli altri colori sempre diluendoli bene.

Sull’indice, con il pennello liner e il bianco puro ben diluito, comincio a creare a sagoma della mia donna distesa. Parto dal cerchio per la testa e realizzo spalle e corpo. Mi raccomando, il bianco deve essere ben uniforme.

Sì, sembrano dei marziani ma poi modelleremo il tutto:P anulari: realizzo un viola medio aggiungendo una punta di blu scuro e un po’ di bianco. Col pennello liner comincio a sagomare la schiena di una donna. Una sorta di clessidra, come vedete in foto e le braccia.

Pennello liner e bianco e sul mignolo realizzo uan piccola farfalla.

E sempre col bianco e  il liner un uccello: tondo per la testa, un ovale per il corpo, becco e mi allargo per le ali.

DETTAGLI

Torniamo al design centrale.

Pennellino striping e nero ben diluito e comincio a creare la parte centrale muovendo in modo irregolare il pennello. Ai lati creo delle linee verticali e, poi, punto il pennello e lo trascino lateralmente per formare i pini.

Con il liner e il bianco puro, appoggio il pennello per formare la luna.

Cominciamo a modellar la nostra donna. I colori devono essere tutti molto ben diluiti. Prendo il pennello striping più lungo e comincio a tracciare delle linee all’interno della figura. Comincio con l’arancione.

Poi, faccio la stessa cosa utilizzando tutti gli altri colori lasciando un pochino di spazio tra l’uno e l’altro.

Alla fine, creo degli spazi neri su gambe e busto, come vedete in foto.

Passiamo alle donne sugli anulari.

Comincio picchiettando l’arancione puro, aiutandomi con il pennello liner, sul corpo della donna. Striping e nero molto be diluito e, come fatto precedentemente, realizzo alla base gli alberi.

Creo due pianeti bianchi come fatto per la luna: uno più grande dell’altro.

Sempre con l’arancione creo i capelli della donna e, infine, con il giallo vado a creare dei punti luce soprattutto attorno ai capelli e ai fianchi, come vedete in foto.

Come fatto per la prima donna, coloriamo la farfalla e l’uccellino sui pollici.

RISULTATO

Questa è la visione d’insieme prima del top coat.

E questo è il risultato dopo avers teso un passata di top coat brillante.

Io spero al solito che vi piaccia. Alla prossima bellezze!!

 

 

 







Precedente Animalier style Successivo Olio di ricino per uso cosmetico