Mascara homemade

Buongiooooorno bellezze! Oggi  realizziamo insieme un mascara homemade.

Sì, perchè con ingredienti naturali e con le nostre manine possiamo creare prodotti per la skincare,capelli,cosmetici.

Vi mostro come fare un mascara con pochissimi ingredienti naturali e senza conservanti. Ovviamente ha una durata di massimo un paio di mesi conservato in frigo o in luogo asciutto.

Il secondo lo faremo aggiungendo il cosgard, conservante accettato per i prodotti ecobio.

MASCARA RINFROZANTE NERO SENZA CONSERVANTI (DURATA UN PAIO DI MESI)

Ingredienti:

  •  vitamina E : 1 cucchiaino
  •   olio di cocco: 1 cucchiaino
  •   cera d’api : 1 cucchiaino
  •  gel d’aloe vera: 1 cucchiaino
  •  di ossido nero (o marrone  o di qualsiasi altro colore se lo volete colorato)o un ombretto minerale nero: 1 cucchiaino

In un contenitore versate l’olio di cocco, la vitamina E, a cera d’api. Fate sciogliere il tutto a bagnomaria (occorre davvero qualche minutino). Aggungete il gel di aloe.

Aggiungete a questo punto l’ossido nero (o l’ombretto minerale) e mescolate fino a che non otterrete u prodotto senza grumi.

A questo punto, con una siringa priva di ago o una normalissima sac à poche, riempite un cotnenitore per mascara. E il gioco è fatto.

Potete sostituire l’olio di cocco con quello di ricino per un effetto ancora più rinforzante se le vostre ciglia sono fragili. Non avendo conservanti, come ho detto sopra, potete conservarlo in frigo o in un luogo asciutto per massimo un paio di mesi.

MASCARA NERO FAI DA TE CON COSGARD

FASE A

  • Acqua distillata: 10 g
  • Gomma d’acacia: 2,3 g

FASE B

  • Olio di ricino: 4,8 g
  • Cera numero 3: 1,5 g
  • Cera candelilla: 0,4 g
  • Ossido nero: 2,3 g

FASE C

  • Proteine del grano: 1,2 g
  • Cosgard: 8 gocce

 

Come si fa

  • Mettete la gomma d’acacia in un contenitore di vetro, versate l’acqua e mescolate.
  • Prendete un altro contenitore di vetro, aggiungete l’ossido nero e versate l’olio di ricino. Mescolate per bene ed aggiungete la cera numero 3 e la cera candelilla.
  • Ponete i due contenitori a bagnomaria fino al raggiungimento dei 75 gradi circa.
  • Unite le due fasi ed emulsionate aiutandovi con un mini frullatore ad immersione.
  • Trascorsi due minuti, trasferite il tutto in un bagnomaria freddo e continuate a frullare fino a che non avete raggiunto i 38 gradi circa.
  • Aggiungete le proteine del grano e il Cosgard.
  • Date una frullata finale e invasettatate. Il pH deve essere attorno al 6 (misuratelo con un misuratore di pH come questo)
  • Per mettere il composto nel tubetto del mascara, togliete il tappino di base e ponete un mini imbuto nell’imboccatura.  Spingete il composto nel tubetto aiutandovi con uno stuzzicadenti che farete ruotare attorno al buco.
  • Provate il mascara sulle ciglia. Se si formano dei piccoli grumi non disperate: aggiungete 1 o 2 gocce di olio di ricino alla volta direttamente nel tubetto, mescolate con lo scovolino e riapplicate sulle ciglia per verificare il risultato.

Sicuramente è un metodo più per esperte nello spignatto ma avete entrambe le alternative:)

Fatemi sapere il risultato e se vi trovate bene.Alla prossima bellezze

 

 







Precedente White tiger nails Successivo Lithium makeup