Marble nail art più piccolo decoro

Buongioooorno bellezze! E buon fine settimana e tutte…e come ogni sabato,continuano i miei esperimenti di nail art.Questa settimana una marble nail art più piccolo decoro.E adesso vi mostro cos’è questo piccolo decoro.

Premessina…volevo realizzre uan french ma ho limato troppo un paio di unghiette che si erano spezzate e una french su unghie troppo corte non mi piace.Quindi ho ovviate in un altro modo;)Bisogna anche ingegnarsi no?

Occorrente

20160219_193152Per realizzare questa nail art ho scelto di abbinare uno smalto nero lucido ad uno verde brillante,accoppiata che mi piace davvero tantissimo ma potete utilizzare qualsiasi altro abbinamento di colore,l’importante è che uno dei due sia molto più scuro dell’altro.

  • base trasparente(lo so,non c’è nella foto ma l’ho applicata:P)
  • tinta acrilica verde
  • smalto nero e smalto verde
  • ruoto di strass argentati di diverse dimensioni
  • uno stuzzicadenti(o la punta di un dotter piccola)
  • un bicchiere con acqua del rubinetto
  • pennellino piatto
  • top coat

Come ho fatto…

20160219_193448Come primo passaggio,ho diluito poco poco la tinta acrilica su u foglio di carta argentata e ho intinto la punta di un pennellino piatto.Se siete abili di frenche o simili potete anche saltare questo passaggio.Io lo faccio per avere una guida al passaggio successivo di smalto per creare una sorta di french.20160219_193500E comincio a disegnare il sorriso della french.Tra parentesi,inizialmente volevo la marble solo sul dito medio ma…poi ho deciso di realizzarla anche su pollice ed indice perchè mi piaceva particolarmente l’effetto e di lasciare questa sorta di french solo su anulare e mignolo

Dopo aver tracciato la linea guida della french con l’acrilico verde ripasso con lo smalto,usando direttamente il suo applicatore(se volete potete usare un pennellino da nail art ma avendo già una guida potrebe anche non servire).

20160219_195649Una volta asciutto,passiamo a realizzare la nostra marble.Nel bicchiere d’acqua ho fatto cadere una goccia di smalto nero,poi una di smalto verde e via via così fino ad ottenere quanti cerchi volete.Più sono i cerchi più il disegno sarà netto.

20160219_195724Con la punta di uno stuzzicadenti o con quella sottile di un dotter,andiamo a strisciare il colore,partendo dall’esterno raggiungendo l’interno e creando,a piacere,dei disegni astratti.

Quando siamo pronte,immergiamo il dito dove vogliamo appaia la amrble,aspettiamo qualche secondo,togliamo l’ecceddo con lo stuzzicadenti e estraiamo il dito.

20160219_195844Ecco il risutato.Per proteggere la pelle del dito,copritela con uno scotch o,se l’avete,con il gel proteggi cuticole che è molto molto più comodo e lo trovate benissimo a poco prezzo anche su ebay.

La stessa tecnica l’ho applicata,come vi dicevo,su pollice e indice…ma le altre unghie?

Dopo aver realizzato una french un pochino più doppia del solito,con la punta di uno stuzzicadnti e della tinta acrilica nera non diluita,vado a creare dei puntini fitti fitti,quasi a sembrare un pizzo(molto vicini tra loro e anche in modo non necessariamente preciso)sulla linea del sorriso…e?

20160219_212557Ecco il risultato….dei piccoli puntini li ho realizzati anche alla base dell’unchia…non so,sembrava carino l’effetto…quasi a ricreare una collanina .Come vedete,solo sul dito medio di entrambe le mani ho applicato,lateralmente,tre strass argentati di diverse dimensioni,dla più piccolo a quello un pochino più grande.

20160220_150417Sigillo il tutto con  una passata abbondante di top coat e voilà:))

20160220_151016







Precedente Zenzero e biocosmesi Successivo Mineralissima