Lifting naturale

Come mantenere la nostra pelle bella, sana, tonica a tutte le età.

Buongiooooorno bellezze! E ancora buona natale! Oggi voglio parlarvi di lifting naturale, ossia di come mantenere la nostra pelle giovane nonostante il tempo passi.

Chi l’ha detto che dobbiamo cominciare ad usare creme dai 30 anni in su?

Idratare la pelle, nutrirla dall’intenro e dall’esterno è la prima cosa da fare…e dobbiamo cominciare a farlo da ragazzine!

Sì, perchè ogni età ha la sua skincare quotidiana, che noi abbiamo 20, 30, 40,50 annie oltre.E allora diamo uno sguardo ad alcuni metodi completamente naturali per prenderci cura della nostra pelle.

Accanto alla pulizia del viso quotidiana, idratazione, nutrimento e rivitalizzazione sono le mosse antiage indispensabili per mantenere nel tempo una pelle giovane e sana. A 30 anni le esigenze fondamentali sono infatti quelle di idratare e proteggere la pelle per conservarne la naturale compattezza e tonicità, mentre dopo i 40 appare necessario intensificare l’apporto di sostanze nutritive dall’effetto rassodante, in grado di prevenire e contrastare la formazione delle prime rughe e cedimenti cutanei. A partire dai 50 anni diventa invece indispensabile puntare su trattamenti leviganti, rivitalizzanti e antiossidanti per contrastare l’usura delle strutture elastiche della pelle.

ANTIAGE PER I 30 ANNI

Ancora morbida e compatta, a 30 anni la pelle necessita però di un apporto costante di sostanze idratanti che la mettano al riparo dal fotoinvecchiamento precoce.

Crema superidratante per tutti i giorni

Ingredienti: 2 cucchiai di olio di jojoba, un cucchiaio di olio di enotera, 2 gocce di olio essenziale di palmarosa, un cucchiaio di olio di carota.

Procedimento: Versare gli ingredienti in un vasetto con coperchio, mescolare  e applicare sul viso. Il composto è sufficiente per parecchie applicazioni. Se la pelle è grassa, sostituite l’olio di jojoba con quello di vinaccioli.

 

Maschera antiage

Ingredienti: 1 o 2 cucchiai di yogurt intero, una manciata di mandorle.

Procedimento: Frullare le mandorle e amalgamarle con lo yogurt, fino a attenere un impasto cremoso. Stendere sul viso per 10 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. La maschera antiage va applicata una volta alla settimana, sulla cute perfettamente pulita.

ANTIAGE A 40 ANNI

Risultano preziosi i trattamenti in grado di nutrire la pelle e di integrarne la perdita di vitamine e minerali.

Maschera rassodante

Ingredienti. Un cucchiaino di argilla, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di olio di rosa mosqueta. Procedimento. Nel miele, miscelare un po’ alla volta l’argilla all’olio, mescolando fino ad ottenere un impasto cremoso. Applicare sul viso evitando il contatto con gli occhi. Tenere in posa 10 minuti e sciacquare con acqua tiepida. Ripetere l’operazione due volte la settimana.

Impacco antigonfiori per occhi

Un semplicissimo rimedio casalingo contro palpebre gonfie e borse sotto gli occhi è l’impacco al prezzemolo. Basta bollire 30 gr. di foglie fresche di prezzemolo in una tazza d’acqua per 10 minuti; lasciare raffreddare e utilizzare per impacchi sugli occhi, da applicare per 15 minuti con un po’ di ovatta imbevuta del liquido.

Via le zampe di gallina

Per prevenire zampe di gallina e rughette intorno agli occhi si consiglia di applicare localmente un impacco di tè verde, antiossidante e ringiovanente. È sufficiente preparare un infuso con due bustine di tè verde in poca acqua, raffreddare e applicare sugli occhi per dieci minuti. 

ANTIAGE A 50 ANNI

A cinquant’anni appare indispensabile il ricorso a sostanze rivitalizzanti e antiossidanti, che stimolino il più possibile la rigenerazione tissutale.

 

Olio rivitalizzante per il viso

Ingredienti: 1 cucchiaio di olio di avocado, un cucchiaino di olio di germe di grano, 2 gocce di olio essenziale di neroli, 2 gocce di olio essenziale di gelsomino.

Procedimento: Versare gli ingredienti in un piccolo contenitore, mescolare e stendere quotidianamente sul viso con un delicato massaggio circolare, fino ad assorbimento. La miscela è sufficiente per diverse applicazioni.

 

Maschera levigante

Ingredienti: Una piccola papaia, un cucchiaino di olio di mandorle dolci.

Procedimento: Frullare la polpa di papaia, aggiungervi l’olio di mandorle e applicare sul viso e sul collo per 10-15 minuti, quindi sciacquare con acqua tiepida. Ripetere due o tre volte la settimana.

 

Impacco per le labbra

Per “spianare” delicatamente le piccole rughe verticali intorno alla bocca, può essere utile un trattamento dall’immediato effetto tensore. Le istruzioni d’uso sono semplici: grattugiare una patata, applicare la polpa intorno alle labbra per una decina di minuti, quindi sciacquare con acqua tiepida.

E PER LE PIù GIOVANI…

Limitatevi, e non è poco,a mangiare in modo corretto, ad idratarvi costantemente con l’acqua, a cercare di evtare il più possibile il fumo perchè fa invecchiare più precocemente la pelle(oltre a portare rischi alla salute notevoli)…e,estarnamente, utilizzate tutti i giorni una crema idratante a seconda del vostro tipo di pelle.

Spero vi sia stata utile…alla prossima bellezze!!

 

 







Precedente Xmas nails Successivo Party silver look