Landscape view nails

Uno sguardo sui…paesaggi.

Buongioooorno bellezze! Oggi micropittura dedicata ai paesaggi: landscape view nails.

Nello specifico…una finestra che da’ sui paesaggi.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  • smalto madreperlato e color candela
  • pennellini: liner, striping, tondo n.2, lingua di gatto
  •  top cot matte e brillante
  • acrilici colorati

PREPARAZIONE

Comincio stendendo una passata di base protettiva. Attendo asciughi e stendo due passate di smalto: su indice e anulare il color candela e su tutte le altre unghie il madreperla.

A completa asciugatura, stendo una passata di top coat matte e,una volta perfettamente asciutto, comincio a disegnare.

 COME SI FA

Per prima cosa realizziamo la porta. Pennello tondo n. 2, mixo il rosso con una puntina piccolissima di nero e comincio a realizzare un rettangolo. Semplicemente, appoggio e striscio il pennello fino ad ottenere questa forma.

Mixo una puntina di nero all’azzurro e, sempre con lo stesso pennello, realizzo due vasi alla base. Pennellino liner e stesso rosso e disegno quelli che dovrebbero dare l’idea di peperoncini attaccati al muro:D

A questo punto, striping e verde brillante e picchietto sui vasi per creare le foglioline dei nostri girasoli.

Sempre striping e giallo con una punta di arancione e creo i miei fiori. Marrone puro e creo la corolla con un punto alc entro dei fiori.

Dito medio. Creo prima la forma della mia porta-finestra con un beige molto chiaro. Liner e creo l’arco. Ai lati della porta, con il pennello tondo n.2 e il rosso creato prima, disegno le ante.

Punto la parte alta esterna della porta, tiro il pennello verso il basso e creo, in alto, un mezzo arco.

Riempio le ante con lo stesso colore.

IL PAESAGGIO

Creo, adesso, il paesaggio ch si vede attraverso la porta utilizzando lo striping e i colori ben ben diluiti.

Comincio con un marroncino e una puntina di marrone per le montagne. Creo un verde quasi fluo aggiungendo una punta di verde al bianco per il prato. Verde puro e picchietto pr ottenere i cespugli e , con lo stesso colore, quelli più vicini alla porta. Mixo una punta di giallo al verde per creare un verde prato brillante per l’erba centrale.

Anulare e creo la fontana. Comincio  creando, con lo stesso beige, la base della fontana. Poi, con lo striping, creo prima l’erba e poi dei piccoli trattini per i fiorellini rossi. Tutto in modo molto impreciso per dare idea di movimento.

Continuo utilizzando lo striping e i colori ben diluiti. Creo i vasi come fatto precedentemente, e i loro fiorellini all’interno.

Poi, con il marrone creo la base della fontanella. Mixo una punta di azzurro al bianco e creo l’acqua che scorre.

Sempre verde e creo le piantine e le foglie attorno alla fontana. Come vedete in foto.

ULTIMI RITOCCHI

Su mignoli e pollici creo delle lavande. Piccoli trattini creati con lo striping e il verde e i fiorellini utilizzando il bianco con una punta di viola.

Realizzo gli stessi fiori di lavanda pendenti su tutte le altre unghie, come vedete in foto.

Una passata di top coat brillante e il gioco è fatto

Io spero che questa idea vi piaccia. Alla prossima bellezze!!!




Precedente Contouring al naso Successivo Spray lenitivo doposole fai da te