Kajal Benecos

Buongioooorno ragazze!!! Rieccoci con una nuovissima review che so che amate particolarmente.Questa volta voglio parlarvi dei kajal Benecos,in particolar modo delle colorazioni marrone e nera.

Packaging

20151205_113011 Classico vestitino nero con le estremitàdel colore corrispondente(nel mio caso ho acquistato il marrone e il nero,colori che uso maggiormente).

20151205_113050Sul retro vediamo il simbolo della bio certificazione tedesca BDIH e la durata del prodotto,36 mesi,dopo l’apertura.Devo dire che le matite sono anche leggermente più grandi rispetto,ad esempio,a quelle di Avril(qualità nettamente diversa,e io preferisco quelle di Avril ma vi farò una recensione a confronto prossimamente)il che è mooolto positivo.


Impressioni e resa

20151205_113130Allora,cominciamo col dire che Benecos produce 9 colori diversi di questi kajal(sì,sono kajal non matite vista la mina molto morbida.Le matite solitamente hanno la mina più dura):nero,marrone,verde,oliva,blu notte,blu medio,viola,grigio e recentemente anche bianco(che devo assolutamente provare per qualche trucco particolare o solamente per la rima interna inferiore per rendere l’occhio ancora più grande).

Io vi parlerò delle colorazioni che ho deciso di acquistare,che sono quelle che poi uso maggiormente:marrone e nero.

Qualità:beh,niente da dire sulla qualità del prodotto come per tutti i prodotti del brand tedesco(se volete sapere di più sul marchio cliccate sulla sezione”brands”)a partire dagli ingredienti.La mina è molto morbida ma nonostante questo permette di tracciare una linea precisa,e nemmeno poi troppo sottile,sulla rima superiore dell’occhio dando realmente intensità allo sguardo.Almeno per il nero è così.Discorso leggermente diverso va per il marrone.Come vedete dallo swatch sulla mia mano,il colore è meno intenso,diverso dal marrone intenso delle matite Avril ma questo è un mio gusto personale.Scrive sì ma il colore tende ad essere molto leggero.Adatto comunque per uno smokey marrone prima di applicare l’ombretto o per realizzare un trucco molto leggero per il giorno.

Come dicevo,il kajal permette un tratto molto preciso e il colore sembra aderire molto bene alla pelle .ma?Perchè c’è un ma…non è molto adatto a chi ha una pelle dell’occhio che tende a lucidarsi perchè,dopo qualche ora,il colore sembra sbiadire un pochino.Stesso discorso vale per la linguettina che io facio sempre quando traccio una linea sulla palpebra,che sia di eyeliner o di matta o kajal.Dopo qualche ora la linguetta tende a sbiadirsi e sbavare un pochino.Quindi?

Il solito trucchetto.Visto che il rapporto prezzo qualità degli ingredienti è ottimo,cerchiamo di ovviare al problema.Dopo aver tracciato la linea col kajal,prendete,con un ombretto piccolo angolato(fi quelli che gli eyeliner gel o per le sopracciglia per intenderci),un po’ dell’ombretto opaco dello stesso colore del kajal e andate ad appoggiare il pennello su tutta la lunghezza della linea in modo da farla durare molto di più.Se avete la pelle tendente al secco penso voi non abbiate molti problemi di resa,vi parlo di me che ho la pelle mista.

Io consiglio sempre di acquistare,almeno la prima volta che provate un prodotto mai comprato prima,in un negozio fisico o almeno di testarlo per poi comprarlo online.Benecos ,è vero, è difficile vederlo nei negozi fisici ma potete trovarlo tranquillamente nei negozi Natura Sì…io acquisto sempre lì quando voglio qualcosa del marchio.

Insomma,voto? 7-8/10 solo ed esclusivamente perchè tende un pochino a sbaidirsi,almeno sulla kia pelle mista.

Precedente Couleur Caramel Successivo Trends make up inverno 2015/2016