Impacchi anticaduta capelli

Qualche ricettina facile ed efficace per rinforzare i capelli nel cambio stagione da fare a casa.

Buongiooooorno bellezze! Oggi parliamo di impacchi anticaduta capelli. Vi do alcune ricettine per rinforzare i capelli che, come sappiamo, nel cambio di stagione tendono a cadere per il normale rinnovo capillare.

Eh sì, perchè quando il clima comincia a cambiare ne risente non soltanto la nostra pelle che diventa più secca( e parlo anche di quelle che tendenzialmente sono grasse). Anche i nostri capelli tendono ad essere più fragili e a cadere per il rinnovo capillare.

Caduta che rientra nella norma del periodo visto che come si rinnova la pelle si rinnovano anche i capelli. Ovviamente, se sul cuscino la mattina quando vi alzate vedete una quantità eccessiva di capelli allora consultate un medico.

Ci tengo a dire che tutti i rimedi che vi ho consigliato fino ad oggi sono efficaci al 100% ma pur sempre naturali. Niente fa miracoli. I risultati sono visibili dopo diverse applicazioni e con la nostra costanza nell’utilizzo.

E ci tengo a ripetere sempre che, in caso di problematiche difficili da trattare, rivolgetevi al vostro medico curante.

A OGNI CAPELLO LA SUA MASCHERA

Le maschere, come i trattamenti per la pelle e gli scrub, sono essenziali per mantenere il capello e la cute sana, idratata nel modo giusto e per fortificare l bulbo pilifero.

Ovviamente, anche per i capelli vale lo stesso discorso: ad ogni tipo di capello corrisponde una maschera differente.

Tanto per citare qualche esempio, senza dare troppe anticipazioni, i capelli grassi non apprezzano una maschera per capelli fai da te a base di olio d’oliva (ottimo invece per i capelli secchi); allo stesso modo, i capelli secchi non gradiscono una ricetta a base di ortica e tè verde (ingredienti ottimi contro i capelli che tendono a cadere).

Quindi, bisogna capire innanzitutto se il nostro capello tende ad essere secco o grasso o normale.

PER CAPELLI SECCHI

i capelli secchi, aridi e disidratati richiedono trattamenti nutrienti e intensivi.
In merito alla loro pulizia, gli esperti raccomandano di utilizzare shampoo delicati ed evitare lavaggi troppo frequenti.

  • La maschera fai da te per capelli secchi frutto dell’associazione tra olio d’oliva, olio di mandorle dolci e polpa di banana (azione vitaminizzante).
    Ultimata la composizione, l’utente dovrà applicare il preparato sul cuoio capelluto, servendosi di un pettine a denti larghi per conseguire la distribuzione uniforme del prodotto; dopodiché dovrà lasciar riposare per 10 minuti e, trascorso il tempo di posa, procedere come da routine con shampoo e balsamo adatti ai capelli secchi.
  • La maschera fai da te per capelli secchi risultante dall’unione tra uovo, yogurt e succo di limone. Come anticipato, le preparazioni a base di uovo sono rimedi antichi, indicati per migliorare l’aspetto dei capelli secchi e sciupati, ridando loro lucentezza e vitalità già dopo un paio di applicazioni.Al termine dell’opportuno tempo di posa, l’utente potrà procedere con il lavaggio dei capelli, seguito da asciugatura e messa in piega.
  • La maschera fai da te per capelli secchi derivante della combinazione tra polpa di banana (1-2 frutti), olio di cocco (un cucchiaio), olio di oliva (un cucchiaio) e miele (un cucchiaio).
    Una siffatta composizione presenta sorprendenti proprietà idratanti; l’idratazione del capello secco ne comporta il rafforzamento, la protezione dalla rottura e il miglioramento dell’elasticità.
    Trascorso il tempo di posa (in genere 5 minuti), è possibile sciacquare i capelli con o senza shampoo.
  • La maschera fai da te per capelli secchi a base di avocado. Oltre a essere ricco di vitamine, l’avocado ha proprietà idratanti.
    In una composizione di questo genere, oltre all‘avocado (è sufficiente un frutto piccolo maturo), servono olio d’oliva od olio di mandorle (un cucchiaio) e latte (un quarto di tazza).
    Il tempo di posa indicato è di almeno 15 minuti; dopodiché, è possibile effettuare il lavaggio del cuoio capelluto con o senza shampoo.

PER CAPELLI GRASSI

i capelli grassi dipendono dall’eccessiva produzione di sebo, da parte delle ghiandole sebacee presenti sul capo dell’essere umano.
Al solito, è sconsigliato comunque un lavaggio quotidiano che tenderà a produrre maggior sebo e a sporcare i capelli ulteriormente.

Ma, se i lavaggi sono comunque frequenti, il consiglio è quello di utilizzare shampoo naturali, ovviamente, ma molto molto delicati e neutri.

La preparazione di maschere fai da te per capelli grassi include spesso l’uso di oli essenziali di timo, limone, bergamotto, origano, rosmarino, salvia, anice ed edera, nonché l’impiego di ingredienti, quali lo yogurt, il miele ecc.

  • La maschera fai da te per capelli grassi a base di argilla, mescolata ad acqua di rose (in genere tre cucchiai) e olio essenziale di anice (in genere due gocce).
    L’argilla ha proprietà detossinanti, disinfettanti e purificanti, le quali sono ideali per migliorare l’aspetto del capello grasso; l’acqua di rose ha azione astringente; infine, l’olio essenziale di anice gode di proprietà disinfettanti e stimolanti il microcircolo.
    Con i suddetti ingredienti, il risultato è una maschera per capelli fai da te dalle capacità sorprendenti.
  • La maschera fai da te per capelli grassi risultante dall’associazione tra yogurt (mezza tazza), aceto di sidro di mele (un cucchiaio) e miele (un cucchiaio).
    Una combinazione di questo genere permette di disperdere, in modo soddisfacente, il grasso in eccesso, presente a livello dei capelli.
    Secondo qualche esperto, altri due ingredienti che potrebbero risultare utili in una siffatta maschera per capelli sono le banane e le fragole.
    In genere, il tempo di posa minimo è attorno ai 15 minuti; dopodiché, è possibile lavare i capelli, meglio se con acqua tiepida e con shampoo appositi.

CAPELLI FRAGILI

Pur non avendo la medesima azione simil-terapeutica della cheratina, alcuni prodotti del mondo vegetale possono trovare impiego, con risultati più che soddisfacenti.

Prodotti del mondo vegetale a parte, si distinguono per un’azione rinforzante, nutriente e ristrutturante anche (e ancora una volta) lo yogurt e l’albume dell’uovo, soprattutto se combinati tra loro.

  • Esempio di maschera per capelli fai da te dalle proprietà rinforzanti e ristrutturanti.
    È  possibile preparare una buona maschera per capelli fai da te dall’azione nutriente e ristrutturante con:

    • 5 cucchiai di yogurt;
    • 1 albume d’uovo;
    • Succo di mezzo limone.

non appena l’impasto è pronto, bisogna applicarlo sui capelli bagnati e lasciarlo in posa per 15 minuti, avendo cura di avvolgere i capelli in un asciugamano inumidito.
Al termine dei minuti di posa della maschera per capelli, è possibile lavare la chioma; il lavaggio deve avvenire con uno shampoo specifico.

Io spero di esservi stata d’aiuto. Alla prossima bellezze!!!







Precedente Harvest nails Successivo Soft glam makeup