Hairstyle primavera estate 2018

Buttiamo un occhio sui tagli capelli della nuova stagione.

Buongioooooorno bellezze! Oggi diamo un occhio sull’ hairstyle primavera estate 2018.

FRANGIA

Torna…anzi…si riconferma la frangia,che sia alla brigitte bardot, alla Cleoptra, micro o maxi stile ciuffo. Ovviamente, osate con la frangia se avete un ovale di viso giusto per potervela permettere. Sconsigliatissima la frangia per i visi troppo tondi…consigliatissima invece per chi ha la fronte alta e vuole qualcosa di originale e che non passa mai di moda.

RIGA IN MEZZO

Sembra un po’ retro’ come stile ma torna di moda comunque.

Ovviamente, ci può stare se avete capelli estremamente lisci e di uan certa lunghezza, molto ordinati e lucidi. Stile, adatto alle grandi occasioni.Stile adottato da versace per le sue utliem sfilate.

SPETTINATI

Sono solo all’apparenza spettinati ma questo stile non è casuale.

L’unico modo per realizzare questo stile è saper usare phon, piastra e prodotti, oppure affidarsi a un esperto. Detto questo, sarà di certo una delle tendenza più forti e l’ottima alternativa alle più classiche onde.

CIUFFO

Anche lui non passa mai di moda. Un ritorno, comunque, agli anni ’90. Consigliatissimo solo a chi ha capelli lisci o leggermente ondulati ma non alle ricce, perderebbe il suo effetto.

Si porterà in due modi: effetto bagnato,come adottato alle sfilate di Armani, o matte e polveroso come da Gucci.

RICCI

Per chi ha la fortuna di avere i capelli naturalmente ricci, ecco che si da via libera al riccio spettinato e davvero molto poco definito…effetto natuale insomma.

Via libera ai tagli corti, meglio se scalati( quindi no ai lob e bob che stanno bene a chi ha i capelli lisci proprio per dare volume)e più corti avanti per dare ancora più volume.

SHAG

Alternativa all’ormai “classico” bob e lob, è un mix fra un caschetto anni ’90 – lasciato crescere – e una rivisitazione del mullet. Lo si può modulare su tutti i tipi di capelli, da lisci a ricci, l’ideale però è avere una massa generosa di capelli dalla texture ondulata. Per chi rientra in questa categoria sconsiglio la piega “classica”, meglio lasciare le lunghezze libere.

 

Spero vi sia stata utile.Alla prossima bellezze!!

 

 

 

 

Precedente Utopia night makeup Successivo Winter olympic nails