Hair contouring

Buongioooorno bellezze!Oggi parliamo di moda e,in particolar modo,di hair contouring.

Sì,perchè il tanto amore -odio che alcune di noi hanno per il contouring realizzato con pennelli,terre ed illuminanti per scolpire il viso lo si crea anche sui capelli.

COS’è?

Sappiamo che il contouring aiuta a scolpire il viso donando zone di ombra,appunto per affinare,e zone di luce per mettere in risalto detrminate parti del viso.Se fatto bene,questa tecnica corregge letteralmente la forma del nostro viso e può letteralmente trasformare i nostri lineamenti senza ricorrere a nessuna punturina(per carità no eh?).

Vis embrerà strano ma la stessa tecnica la si può realizzare anche sui capelli per ingentilire la forma del nostro viso.Come?

A inventare la tecnica è stata L’Oréal. I suoi hair colourist ci spiegano come si realizza: si crea una combinazione di colori da applicare a mano libera su diverse ciocche di capelli, stando attenti al giusto posizionamento dei toni di colore. I colori creano profondità differenti intorno al viso per evidenziare e mettere in ombra aree mirate: ad esempio i toni più scuri creano ombre e sono utilizzati per ridurre o limitare la forma del viso, mentre i toni più chiari serviranno ad allungare e allargare la forma del viso perché riflettono la luce. Questo posizionamento oculato del colore e l’attenta selezione dei toni in gradiente creano l’illusione ottica per fare apparire il viso più definito e le sue caratteristiche più evidenti.

La tecnica è studiata per ogni tipo di capello e forma di viso perché agisce sul rimodellamento ottico dei capelli ed è un servizio di colorazione su misura al 100%, progettato per andare bene su ogni struttura del viso, caratteristiche e tono della pelle.

FORME DEL VISO

Per prima cosa,dobbiamo riconoscere la forma del nostro ovale di viso.

Ecco alcuni esempi:

VISO OVALE: Viso ovale

la forma del viso ovale «è come la figura a clessidra», quindi vista come desiderabile in quanto molto versatile. Tu stai bene con qualunque cosa, ma il consiglio è quello di consultarti con il tuo parrucchiere in modo tale che ti possa consigliare il colore giusto, che possa aggiungere profondità, consistenza e luminosità alle tue caratteristiche pop.

VISO TONDO: Viso tondo

Pensa come creare luminosità in alto e aggiungere profondità in basso per aggiungere punti al tuo viso. Toni di colore più leggero dovrebbero essere applicati intorno alla linea sottile mentre toni scuri o più ricchi sono applicati ai capelli sotto le orecchie e le estremità interiori dei capelli intorno al viso.

VISO ALLUNGATO: Viso allungato

Crea l’illusione di tagliare sottilmente il viso e accorciare la sua forma. Applica toni più profondi alle radici lungo la separazione e uniscili in ciocche leggere da sopra le orecchie fino alle estremità dei capelli.

VISO QUADRATO: Viso quadrato

Il trucco sta nell’ammorbidire le linee dure. i livelli multi-tonalità di luce e buio vengono applicati a tutti gli angoli del viso, intorno alla mascella e alle tempie.

VISO A CUORE: Viso a cuore

Se si desidera un viso che sembri più ovale bisogna prendere delle ciocche leggere e posizionarle intorno alla mascella e alle orecchie – questo ammorbidisce la parte inferiore del volto – e usare toni chiari con profondità alle radici.

Qualunque sia la tua forma del viso è necessario prendere in considerazione il colore dell’incarnato. Il colore sbagliato può farlo sembrare persino insulso. Così come il colore dei capelli, anche la nuance della pelle e il colore degli occhi compongono la profondità e si dovrebbe cercare di bilanciare i colori caldi con quelli freddi.

Il colore di capelli che sta meglio col tuo incarnato. Se vuoi illuminare la tua carnagione, il colore dei capelli potrebbe essere la tua arma segreta. In generale se hai la pelle molto chiara meglio puntare su un castano intenso, tendente al cioccolato. Hot anche il biondo cenere e il castano ramato. Se hai un incarnato olivastro prova il castano chiaro, il biondo miele e il rosso.

Ovviamente perché l’hair contouring si possa realizzare con successo, l’ideale sarebbe avere capelli lunghi o medio-lunghi, considerato che l’effetto di questa tecnica di colorazione si gioca tutto su contrasti di luci e ombre posizionati a differenti livelli della chioma in base alle necessità.

E voi,a quale ovale appartenete?










Precedente Piteraq Successivo Man Ray music nails