Gonne lunghe P-E 2017

Buongiooooorno bellezze! Oggi appuntamento con la moda. Parliamo di gonne lunghe P-E 2017.

Dopo aver vistoquali gonne, o abitini, corti andranno in questa nuova stagione passiamo a quelle lunghe.

E, onestamente, la fanno da padrone più queste che le prime.

l’invito che arriva dalle passerelle Primavera Estate 2017 su cui gonne lunghe e gonnelloni sfilano trionfanti come regine. E sono ampie, over e maxi. Ma a ben guardare, poi, l’invito si ammorbidisce con spacchi, asimmetrie e trasparenze per mostrare i tanti modi di essere delle gonne lunghe, che possono essere puritane e severe ma anche leggiadre e super sexy. Come ognuna di noi: una, nessuna e centomila.

Dalle skirt versione gipsy con fiori e volant (Philosophy di Lorenzo Serafini) ai gonnelloni con le balze (Alberta Ferretti) passando per le vesti in tulle stile ballerina (Christian Dior), ecco gli appunti di stile di cui prendere nota per indossare la gonna lunga da adesso fino alla fine dell’estate.

Ma vediamo qualche modello nel dettaglio.

 

STILE WESTERN( Luisa Beccaria) …torna il jeans e lo vediamo in questa gonna molto ampia, morbida con ricami sulla parte bassa e sui bordi.

BALLERINA CLASSICA (Dior) .Gonna interament efatta in tulle con piccolissimi ricami.Molto eterea.

EMBROIDERY RéTRO (Tory Burch). Gonna dritta e molto lineare. Perfetta con scarpe basse sportive che con calzature più eleganti. Gonna che segna un pochino la figura ed impreziosita da stampe.

PASIONARIA (Alba Ferretti). Una delle mie gonne preferite tra quelle che vi mostrerò, sia per forma che epr colore. E io,come sapete,sono un’etimatrice del vioal e di tutte le sue nuances. Di ispirazione messicana, in raso, con balze.

 

EDUCANDA (Jacquemus). Stile completamente diverso quello sfoggiato per Jacquemus. Unos tile un po’ educanda. Gonna a vita alta e leggermente drappeggiata.

MICRO FLOWERS (Emilia Wickstead). Gonnellona leggerissima in voile stampato. Adatta anche ad una cerimonia di giorno primaverile. Molto molto carina.

ARMY SEXY (Balmain). Una gonna lunga ma con un ampio spacco anteriore che lascia comunque scoperte le gambe. Altro stile che adoro. Questo, di netto richiamo militare ma…sexy.

ARTY CHIC (Loewe). Io la chiamo gonna arlecchino. E’ una gonna lunga,non particolarmente ampia, arricchita da stampe geometriche di diversi colori.

STUDIO 54( Paco Rabanne). Decisamente stile disco music anni ’70 o ache futurista. Gonna sparkly, lunga, piuttosto aderente al corpo e metal. Per farsi notare.

GIPSY( Lorenzo Serafini). Gonna che richiama los tile gitano per il movimento che crea. Con stampe floreali abbinata a stivaletti…a sottolinearne lo stile.

 

COLRO BLOCK( Emilio Pucci). Bianca e nera in chiffo.Molto morbida nonostante non sia ampissima.altzza vita.

ANNI ’70( Sonia Rykiel ). Maxi gonna di jeans, decisamente più stretta della prima di un denim più scuro.

SEE THROUGH( Lanvin Primavera ). Vedo(non)vedo per la lunga gonna trasparente. Decisamente più audace e sensuale sorretta da una sorta di culotte nera.

FRILLS( Giambattista Valli ). Gonna lunga a ruota con mini ruches. Anche questo molto stile gitano, morbido sul corpo con una fascia alta in vita.

FLUO AVANT GARDE( Haider Ackermann). Gonna a sirena con texture effetto plissettato. Decisamente fluo.

E voi,qale stile preferite?










Precedente Kat von D makeup inspired Successivo Swans nails-cigni