Girls on the beach nails

Micropittura dedicata…al relax marino:)

Buongioooorno bellezze! Oggi micropittura dedicata al relax marino: girls on the beach nails.

OCCORRENTE

  • base protettiva unghie
  • smalto verde pastello chiaro
  • top coat matte e effetto gel
  • pennellini: liner, striping, lingua di gatto
  • acrilici colorati

PREPARAZIONE

Per prima cosa stendiamo una base protettiva. Una volta asciutta, stendo due passate di smalto verde pastello e, a completa asciugatura, stendo una passata di top coat matte. Una volta perfettamente asciutto comincio a disegnare.

COME SI FA

Cominciamo col design del medio. E’ uguale su entrambe le mani. Creo un color carne mixando al bianco una puntina di marrone per renderlo chiaro. Pennellino liner e comincio a  modellare la figura. Parto dal tondo per la testa, lineetta per la spalla, scendo a triangolo e creo come fossero due triangoli sovrapposti per le gambe. Il colore deve essere sempre molto diluito.

Indice mano destra. Creiamo, allo stesso modo, partendo dalla testa e scendendo(pensate ad un corpo sempre per geometrie), per creare una donna seduta, come vedete in foto.

Indice mano sinistra. Stavolta, la donna è sdraiata sulla pancia. Quindi dopo il tondo per la testa e la lineetta per la spalla, tirate una linea non perfettamente dritta per la gamba stesa e una che termina a metà di questa. Create, poi, la gambina alzata.

Sugli anulari la figura è la stessa. Sempre partendo dal cerchio e dal triangolo per il busto, creiamo le due gambe e, con lo stirping, le due braccia. Una alzata che tiene il cappello.

Uso sempre il liner e il marrone puro e, sui mignoli, creo due piccole scogliere. Dei triangoli rettangoli dai lati irregolari:)

Sui pollici, poi, creiamo soltanto il lato di una donna e la mano che sfiora l’acqua. utilizzo, stavolta, il pennello tondo n2.

DETTAGLI

Partiamo dal design centrale, Utilizzo solo lo striping e il colore molto molto ben diluito. Comincio col rosso a creare il costume della donna e la fascetta( una linea un po’ obliqua).

Con lo stesso pennello e il giallo, i capelli della donna di profilo.

Mixo, infine, marrone e giallo e creo l’hamaca dove è seduta partendo dal punto in alto e incorniciando il corpo.

Donna seduta sulle braccia. Utilizzo un mix di azzurro e verde per il costume. Il bianco , usando il pennello liner, per il cappello e il marrone per i contorni(uso lo striping).

Una striscetta rossa per il natrino sul cappello.

Donna stesa. Qui, uso, sempre con lo striping, l’arancione per il costume e il bianco per il cappello. Poi, come fatto prima, il rosso per il nastrino.

Completo, allo stesso modo, come vedete in foto, gli altri particolari.

SFONDO

Utilizzo, per los fondo (quindi mare e spiaggia); il pennello a lingua di gatto. la spiaggia la ottengo mixando il marrone al giallo. Il mare mixando al bianco una punta di azzurro. Ne aggiungo un po’ di più dove voglio che il mare sia più profondo:)

Striping e bianco ben diluito, infine, per creare le piccole ondine e la risacca. Semplicemente appoggio il pennello e lo muovo tremando un po’ la mano.

Completo anche gli sfondi di mignoli e pollici. Per creare l’effetto della mano che muove l’acqua, diluisco molto il bianco e creo dei cerchietti.

RISULTATO

Stendo una passata di top coat effetto gel e il risultato è questo.

Speri che vi sia piaciuta l’idea:) Alla prossima bellezze!!!

 

 

Precedente Mandala toenails Successivo Blush/gloss homemade