Funny cats and dogs nails

Micropittura autunnale dedicata ai nostri amici a quattro zampe.

Buongioooorno bellezze!Oggi funny cats and dogs nails. Una micropittura dedicata ai nostri amici a quattro zampe…sempre in tema autunnale.

Vediamo come si fa.

OCCORRENTE

Per realizzarla vi occorre:

  • base unghie protettiva
  • smalto aranciato
  • top coat matte
  • top coat brillante
  •  acrilici colorati
  • pennellini: punta tonda n.2, liner, striping
COME SI FA

Comincio  a stendere la mai base. Una volta asicutta, stendo due passate di smalto aranciato e, dopo essersi asicugato, stendo una passata di top coat matte.

Quando è perfettamente asciutto procedo con il design.

Comincio ricreando la sagoma, con un bianco molto ben diluito, del cagnolone sul medio. Utilizzo il pennello punta tonda n.2. è più grande e velocizzo i tempi.

In questo modo, realizzo anche tutte le altre sagome, sia di cani che di gattini.

Comincio a realizzare il cane, con la mano sinistra, sul medio della manod estra.

Striping e nero ben diluito e creo prima la forma degli occhi e poi il nasone.

Continuo con los triping. Con il marrone realizzo prima l’iride e poi comincio a contronrare gli occhi per creare le macchie del pelo.

Procedo realizzando la pupilla nera a un puntino bianco per creare un punto luce all’interno dell’occhio.

Con il liner e l’acrilico nero coloro il manto del cane e, con il bianco, la maccha centrale. Come vedete in foto.

Continuo con il cane sull’indice della manod estra.

Comincio, come abbiamo visto sopra, creando la forma dell’occhio.

Successivamente, Con il pennello punta n.2  e bianco e marroncino ben diluito, creo le sfumature di colore del pelo del cane.

Come fatto sopra, realizzo l’iride e la pupilla con il punto luce.

Ultimo cane sull’anulare, stavolta seduto.

Creo le sfumatire dicolore mixando marrone e bianco fino ad ottenere il colore che vedete in foto. Con il bianco puro creo il pelo e dei punti luce.

Utilizzando lo striping, creo l’occhio, il naso e le striture della bocca.

Passiamo alla mano sinistra. Sull’indice realizzo il primo gattino affacciat ad una staccionata. Come fatto precedentemente, relaizzo prima le linee sottili di musetto e occhi. Poi, creo i particolari delgi pocchi, le sfumatre del pelo e i particolri( bafi, striutre…).

Sul medio, realizzo un gattino dal manto aranciato(mixo arancione, una puntina di rosso e marrone). Con il bianco puro e lo striping creo pelo e punti lice e, sempre con lo stesso pennello, occhi e particolari.

Anulare della mano sinistra. Realizzo l’ultimo gattino. Stavolta, creo prima l’occhio,come vedete in foto. Dopodiché, mixo il bianco e il nero e ottengo un grigio con cui creo dei punti luce e i baffi.

Su entrambi i mignoli, creo due gattini neri di spalle. Sul resto delle unghie, particolari;: foglie sia al vento che sugli animali, come vedete in foto.

Sui pollici ho semplicemente realizzato due fogliette.

Una passata abbondnate di top coat brillante e il gioco è fatto:)

Spero vi sia piaciuta. Alla prossima;)




Precedente Scarpe moda inverno 2017 Successivo Latte struccante per pelli sensibili