Freddie Mercury nails

Micropittura dedicata a Freddi e i suoi Queen. Pazzesca:)

Buongioooorno bellezze! Oggi vi mostro come ho realizzato le mie Freddie Mercury nails, micropittura dedicata a Freddi e i suoi Queen.

OCCORRENTE

  • base protettiva unghie
  • smalto nero lucido e grigio
  • top coat matte e brillante
  •  pennellini: liner, striping media lunghezza e lungo
  • acrilici colorati

PREPARAZIONE

Dopo aver steso una passata di base e atteso la sua asciugatura, stendo due passate di smalto nero solo sul dito medio e due passate sulle altre unghie di smalto grigio.

A completa asciugatura, stendo una passata di tp coat matte. Quando è completamente asciutto comincio a disegnare.

COME SI FA

Per prima cosa cominciamo a dare una  forma al volto di Freddie, che faremo sul dito medio di  entrambe le mani, realizzando una sorta di grigio non troppo chiaro.

Dopo aver create, mixando al bianco una puntina piccola di marrone, il nostro color carne, col pennellino lienr cominciamo a creare la sagoma di freddie inginocchiato. Ecco tutti i passaggi.

Pensate sempre per geometrie quando realizzato figure intere.

Indice mano destra. Questa volta creiamo la sagoma di Freddie frontale in piedi. Sull’indice della mano destra, invece, Una figura di spalle. Partiamo sempre dal tondo per la testa e creiamo il corpo. Per le gambe divaricate pensate a due triangoli.

Sui mignoli creiamo una corona molto stilizzata:P

Creiamo un grigio un pochino più chiaro aumentando il bianco e diamo dei punti luce al volto, come vedete in foto.

Poi, con l’acrilico nero molto ben diluito e lo striping molto sottile, creiamo i baffi e le sopracciglia.

COLORIAMO

Cominciamo, con il bianco ben diluito e lo striping, a colorare i pantaloni e la canotta.

Sempre con lo striping e il giallo coloriamo al giacchina. Infine, con il rosso molto ben diluito, realizziamo la bande laterali del pantalone.

Creiamo gli occhi. Sempre con lo striping e il nero ben diluito, diamo una forma all’occhio. Col bianco coloriamo la parte centrale e col nero un tondo per la pupilla.

Sempre diluendo benissimo il nero creiamo la mezzaluna sotto ai baffi: il labbro inferiore.

Ora, col un grigio medio evidenziamo le ombre sul volto e facciamo le spalle. Aumentiamo i punti luce e creiamo, col nero, la canottiera.

Sempre col nero ben diluito creiamo l’asta del microfono(una semplice linea sottile) e il microfono(un piccolo tondo).

Terminiamo la corona, come vedete in foto, sui mignoli. Sui pollici, col nero ben diluito e lo striping, scriviamo semplicemente Queen.

Creo delle linee sottili per dare l’idea dello stadio e delle luci(con un puntino bianco) e tampono con la lingua di gatto un grigio molto chiaro e diluitissimo in acqua per creare nuvole e fumo.

Stendo una passata di top coat brillante e il risultato eccolo qui:)

Spero Freddie non si rigiri nella tomba:) Alla prossima bellezze!!!







Precedente Elite parrucchieri nuovo style Successivo Siero borse fai da te