Fragole per uso cosmetico

Buongiooooorno bellezze!Oggi,grazie alla bellissima giornata di sole che fa assaporare la primavera alle porte,vi parlo delle proprietà delle fragole per uso cosmetico.

 

PROPRIETà

Non solo deliziose ed invitanti nell’aspetto, ma anche con un’elevata concentrazione di minerali e vitamine che le rendono un frutto eccezionale: parliamo delle fragole, provenienti da una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Rosacee.La loro nascita mitologica risale all’antica Roma, dove si narrava che, in seguito alla morte del bellissimo Adone, ucciso dal dio Marte, geloso che la lucente Venere si fosse innamorata del ragazzo, la dea pianse lacrime che, giungendo al suolo, si trasformarono in piccoli cuori rossi: le fragole.

Costituite al 90% da acqua, le fragole contengono fibra alimentare, mantenendo una corretta digestione regolarizzando l’intestino e facendo assorbire meno grassi e zuccheri, hanno proprietà antiossidanti grazie ai fenoli in esse contenuti, sono antinfiammatorie, pertanto consumabili nei casi, ad esempio, di osteoartrite, asma e aterosclerosi.Ricche di vitamina C, acido folico, flavonoidi sono un’arma naturale contro il cancro, oltre a prevenire la degenerazione maculare e la cataratta, a contribuire alla salute del sistema immunitario, a combattere i radicali liberi e le malattie cardiovascolari.La vitamina C, d’altronde, favorisce l’assorbimento del ferro, è utile per la formazione dei globuli rossi e per i muscoli, per la produzione del collagene, per il rafforzamento dei capillari e la riduzione della ritenzione idrica e della cellulite.

Esse contengono xilitolo, che previene la formazione della placca dentale, uccidendo i germi responsabili dell’alitosi; fosforo, utile per i suoi effetti depurativi, diuretici e lassativi, acido salicilico, per mantenere sotto controllo la pressione, la fluidità del sangue e il buon funzionamento della circolazione sanguigna.

Per uso esterno, le fragole schiacciate prevengono le rughe sul volto, tonificano la pelle, rendendola morbida e vellutata, mentre il succo lenisce le scottature solari, viene impiegato come ingrediente di composti ad azione schiarente, emolliente e rivitalizzante. Consigli per l’acquisto: scegliete fragole turgide, color rosso vivo, con il picciolo ancora attaccato, prediligendo quelle piccoline

RICETTINE DI BELLEZZA
Scrub delicato antiossidante: consente di eliminare le cellule morte dal viso. Unite 2 fragole ben mature a 4 cucchiai di farina di riso. Mescolate il tutto con l’aggiunta di un po’ d’acqua per renderlo più omogeneo e applicate sul viso. Strofinate bene per qualche minuto, poi risciacquate.
Maschera nutriente antiage: Mescolate la polpa della fragola con panna o miele fino a ottenere una crema che va applicata sulla pelle per 20 minuti e poi risciacquata.
Maschera per pelli grasse: frullate 3 cucchiai di fragole, con un cucchiaio di latte, mezzo albume a neve, un pizzico di bicarbonato e un po’ di amido. Applicate sul viso, tenete per 15 minuti circa, poi sciacquate bene.
Maschera decongestionante: consente di eliminare i rossori sul viso. Prendete 5 fragole mature, lavatele e schiacciatele. Applicate la polpa sul viso e tenetela per circa 15 minuti, poi risciacquate il viso con acqua tiepida.
Crema sbiancante per pelli grasse: pulite 4 fragole, schiacciatele e lavoratele con un pestello fino a ridurle in crema. Unite il succo di 1 limone e un cucchiaio di crema idratante per il viso. Mescolate bene il tutto e poi spalmate sul viso. Lasciate agire per circa 20 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.
Idratante per le mani: schiacciate in una terrina 5 grandi fragole, unendovi 3 cucchiai di olio di germe di grano. Con questo composto, strofinate le mani l’una con l’altra per circa 10 minuti, con movimenti circolari che partono dal polso e arrivano fino alla punta delle dita.
Contro la couperose: utilizzare le foglie delle fragole per effettuare degli impacchi.
Per rivitalizzare la pelle: montare a neve l’albume di 1 uovo e mischiare con il centrifugato di 5 fragole mature, 10 gocce di tintura di benzoino e 20 gr. di acqua di rose. Tamponare sul viso ogni sera prima di coricarsi, per ridonare tonicità alla pelle e livellare i piccoli segni d’espressione quotidiani. E’ un prodotto naturale quindi, conservare in frigorifero solo pochi giorni.
Per i punti neri: lavare 5 fragole, asciugarle e schiacciarle in una terrina con una forchetta. Aggiungere 1 cucchiaino di yogurt bianco e mescolare bene (eventualmente aggiungere qualche goccia d’acqua, se troppo denso). Stendere il composto sul viso sfregando e lasciar agire per circa un quarto d’ora. Se la pelle iniziasse a bruciare, ridurre la tempistica (come il limone e l’arancia, la fragola è un ottimo disinfettante e antibatterico). Lavare poi il viso con acqua fredda e asciugare con delicatezza la pelle, tamponando con l’asciugamano.
Questo è uno scrub per coloro che hanno pelli eccessivamente grasse e con eccesso di sebo, pertanto è sconsigliabile per chi ha la pelle secca. Si consiglia di farlo non più di due volte al mese comunque.
Per le macchie: ideale per il viso, il collo e le mani, da fare 1 volta al giorno se si ha una pelle grassa, 2 volte alla settimana se è molto secca. Mescolare il succo di 1 fragola fresca schiacciata, con 2 cucchiaini di yogurt intero naturale, a 2 gocce di olio essenziale di incenso e a ½ cucchiaino di argilla cosmetica. Stendere quindi la maschera sulla parte desiderate e lasciar riposare per 20 minuti. Utilizzate un fazzoletto o simile, umido e caldo, per togliere
la maschera e spalmare poi una crema idratante sulla zona trattata.
Per la salute dei denti: strofinare la fragole tagliate a metà sui denti. Sbiancano, proteggono dalla placca e dai germi.
Che ne dite?Tutte da provare;)










Precedente Venetian carnival nails Successivo Purple elegant eyes