Crackled nail art

Buongioooorno ragazze! Oggi appuntamento con la nail art e in particolar modo con la crackled nail art,un’idea molto molto semplice e carina per dare un tocco bizzarro alle vosre unghie.

Smalti per realizzare l’effetto crackle ce ne sono tantissimi(io ne ho presi alcuni da kiko e rendono perfettamente l’idea)e si applicano semplicemente dopo aver steso due passate di un qualsiasi colore.Stendete uno strato di smalto per l’effetto crackle e il gioco è fatto.

Io ho voluto fare qualche variante…non stedo semplicemente lo smalto effetto crackle sulle unghie ma creo delle geometrie usando gli striping e il risultato è molto più particolare ed originale.

Smalti usati

20160122_190424-1Ecco gli smalti utilizzati:un blu scuro per la base,un crackle di un blu-violaceo che con la base blu notte sta davvero bene e il mio solito top coat quick dry della essence(e ovviamente come accessorio solo ed esclusivamente lo striping).

Procedimento

20160122_191320-1Comincio stendendo due passate di blu notte su tutte le unghie…al solito,non guardate le sbavature sulle dita…andrò a pulire il tutto con la mia alleata penna correggi smalto.

Aspetto che asicughi completamente e

20160122_194659-120160122_194705-1applico lo striping nel modo che preferisco,ricreando geometrie diverse,come vedete nelle foto qui sopra.Largo spazio alla fantasia…l’unica unghia che lascio così com’è è il mignolo dove andrò semplicemente ad applicare una passata di smalto effetto crackle.

20160122_195710-1Con lo smalto crackle,vado a ricoprire non tutta l’unghia ma i ritagli che più mi piacciono in modo da creare un effetto geometrico e non lineare.Aspetto che asciuhgi quasi completamente(quasi proprio per facilitarmi a rimuovere gli striping)e rimuovo molto molto delicatamente,e partendo dalle striscette superiori,gli stripingda ogni unghia e aspetto che lo smalto crackle asciughi completamente(fatelo asciugare bene perchè,avendo una consistenza particolare,tende a sgretolarsi se ancora umido).

20160122_200806L’effetto è questo.Come vedete ho seguito le linee guida degli striping andando a colorare soltanto parti e non tutta l’unghia,ad eccezione del mignolo.

20160122_200815-1Prima di andare a correggere il tutto con la penna correggi smalto do una passata abbondante di top coat per fissare il tutto e far durare a lungo la nail art…

e voilà…il gioco è fatto!tutto molto semplice e molto particolare.:) Buon sabato bellezze

20160123_180334-1b










Precedente Non sapone Omia Successivo Vegale