Correttori correttivi

Quali sono e come usare i correttori correttivi.

Buongiooooorno bellezze! Oggi parliamo di come utilizzare i correttori correttivi, quando è il caso di usalri e, soprattutto, quali le differenze.

QUALI SONO

Il correttore è importantissimo per il nostro makeup, molto più del fondotitna. E sì, avete sentito bene ma bisogna saperlo scegliere, dosarelo e applicarlo nell’area e nel modo giusto.

Siamo abituate a pensae che il correttore sia utilizzato solo epr imperfezioni ed occhiaie ma non è così.

Esistono diversi tipi di correttore. Eccoli:

  • verde: antirossori
  • arancione: antiocchiaie
  • giallo: antiocchiaie
  • lilla: ravvivante (pelli olivastre)
  • rosa: anti stanchezza
COME E QUANDO USARLI

Approfondiamo l’argomento.

Il correttore verde serve per coprire i rossori e i brufoletti.Solitament,e epr questo tipo di problema, viene utilizzata la matita verde.

Se invece il problema è la couperose, allora consiglios empre di utilizzare un correttore verde in polvere mescolato alla crema viso che utilizzi abitualmente. La stendi massagginaod su tutto il viso e vedrai che il colorito sarà subito più uniforme.

Il correttore aranciato è usato epr coprire le occhiaie…ma non tutte, solo quelle che tendono al bluastro.

Consiglio: quando dovete correggere le occhiaie, abbassate la test e vedrete subito dove applicare il colore. Generalmente, non andate oltre la prima metà dell’occhio, dal condotto lacrimale fino a meno della metà e poi picchietate col dito,senza esagerare.

Il correttre giallo va bene sì per le occhiaie ma per quelle tendenti al violaceo.

La tecnica è sempre la stessa.

Consiglio: non applicate mai quantità eccessive di correttore .Creereste un effetto cake, screpolato e andreste ad evidenziare le rughette di espressione(e non solo quelle se le avete).

Consiglio, inoltre, di utilizzare un prodotto non troppo “duro” per questa zona sempre per non evidenziare segn e imprefezioni.Sceglietelo sempre piuttost fluido e non trascinate mai il prodotto ma picchiettatelo con la spugnetta prima e con le dita poi.

Altra cosa: per far penetrare bene e in modo omogeneo il correttore sotto gli occhi, utilizzate , sempre e comunque, prima una crema contorno occhi, un primer e poi applicate il correttore correttivo. Applicato poi il fondo e il correttore illuminante e fissate con la cipria.

Il correttre lillas erve per dare luminosità e ravvivare le pelli olivastre, solo livastre mi raccomando.Meglio, in queste zone e su questi tipo di pelle, il correttore a matita.

Il correttore rosa è adatto epr contrastrae il colorito grigio e i segni di stanchezza.

Meglio se in stick.

Spero vi sia stata utile.Alla prossima bellezze!!!

 

 

 





Precedente Blue night makeup Successivo Snow queen nails