Carbone vegetale ad uso cosmetico

Buongiooooorno bellezze!Oggi appuntamento con lo spignatto e voglio parlarvi del carbone vegetale ad uso cosmetico.

Come tutti comunemente sappiamo, il carbone vegetale è un toccasana per la nostra salute.

Aiuta ad assorbire l’aria nella pancia e nello stomaco, è utilissimo per la digestione, l’acidità, problemi di reflusso,è un antibatterico natuale.

Ma  i suoi usi non si limitano solo a questo.

Scopriamo insieme come utilizzare il carbone vegetale per i propri rimedi naturali di bellezza.

Carbone vegetale per sbiancare i denti

Non lasciamoci ingannare dal suo colore nero! Il carbone vegetale per sbiancare i denti è davvero in grado di fare la differenza per il nostro sorriso. Ti consigliamo di mescolare 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 2 cucchiai di argilla e del carbone vegetale polverizzato in capsule (ne occorrono 2). Con il composto ottenuto procedi a spazzolare i denti e poi risciacqua con l’abituale spazzolino e il dentifricio che adoperi tutti i giorni. Qesto trattamento non va utilizzato per più di una settimana e non più di una volta al giorno.

Carbone vegetale per i capelli

Il carbone vegetale può essere adoperato come rimedio per i capelli grassi o con forfora. Basta versare in una ciotolina lo shampoo necessario per lavare i capelli e aggiungere una capsula di carbone vegetale ridotta in polvere. A questo punto strofina bene i capelli e risciacqua abbondantemente per una chioma pulita e brillante.

Carbone vegetale per la pelle

La pelle che più giova dell’utilizzo di carbone vegetale è la pelle lucida, mista o grassa. Il carbone vegetale, infatti, purifica e opacizza la pelle, liberandola da impurità come brufoletti e punti neri. Realizza, ad esempio, una maschera servendoti di mezzo cucchiaino di polvere di carbone vegetale e 10 gocce d’acqua – a cui eventualmente aggiungere qualche olio essenziale – da mescolare fino al raggiungimento di un composto cremoso da poter applicare sul viso evitando labbra e contorno occhi. Il tempo di posa è di circa 20 minuti e la maschera va risciacquata con acqua tiepida.

E POI…

Aggiungete il carbone  al miele per uno scrub viso e corpo delicato e lenitivo.

In commercio esistono anche delle spugne al carbone vegetale che possono essere passate sul viso e sul corpo dopo averle bagnate con acqua calda e strizzate; queste spugne, usate da sole o con un detergente delicato, rimuovono sebo, impurità e cellule morte.

Il carbone vegetale ha il potere di illuminare la pelle, compresa quelle fumatrici, grazie alla sua azione antismog. Il carbone vegetale polverizzato può essere usato per scurire ombretti, eyeliner, matite, blush e altri trucchi che vi sembrano troppo chiari.

Provate una di queste chicche e mi direte;)

 







Precedente Tropical seascape nails Successivo Blue vibrant makeup