Cappelli mania estate2016

Buongiooorno bellezze! Rieccoci con l’appuntamento con la moda e i trends più stuzzicanti di quest’anno.Oggi voglio parlarvi di cappelli:cappelli mania estate2016.

STILI DIVERSI PER OGNI GUSTO

Devo ammettere che non è uno dei miei accessori preferiti ma,nonostante questo,devo ammettere che per alcuni modelli qualcosa di carini l’ho anch’io nell’armadio.

Dai reali inglesi,agli sportivi,alla moda parigina…il cappello ha saputo fare anche storia e stile…anche se spesso sfiora il cattivo gusto:(.Decisamente i tessuti utilizzti nelle stagioni calde sono molto più leggeri e colorati e quindi via libera a stoffe,cappelli in paglia,sportivi con la visiera,,bseball cap ed etnici…ne abbiamo,insomma,per tutti i gusti,stili e colori.

Comunque sia,dalla fine degli anni’50 ad ora il cappello ha cambiato forma,stile,colori ma non è mai passato di moda e da accessorio portato in segno di rispetto è diventato un vero e proprio accessorio moda.Ma vediamone alcuni nel dettaglio.

BUCKET HAT

Potremmo dire…”lavori in corso”…il cappello in questione ricorda proprio un secchiello ed è lavorato con la rafia o fatto all’uncinetto dai colori molto vivaci.Sfoggiato anche nelle sfilate da Tommy Hilfiger o di stile più esotico come quelli proposti da Jil Sander.

  Hilfiger       Sander

BOATER HAT

Il classico cappellino indossato dai gondolieri veneti,per intenderci,rivisitato e corretto,ideale per un weekend culturale o per una passeggiata per le vie di …Venezia!Riproposto dalla casa Mother of Pearl o più chic e raffinato,esattamente nel suo stile,di Chanel.

LIKE INDIANA JONES

Se amate lo stile avventurieo come Harrison Ford in Indiana Jones allora questi cappelli fanno al caso vostro,perfetto per gli spiriti liberi.Lo ripropone Greg Lauren nel classico colore verde muschio o naturale,beige di Temperly London.

 

  Greg Lauren

SPORTY STYLE

Per gli appassionati di sport,fitness,gente dinamica che,per la maggior parte dei casi,ama usare il cappellino per fare jogging al sole,durante lo sport.Questo è il cappellino giusto per voi.Riproposto da Vivienne Westwood adornato,in perfetto stile Westwood,con catene e applicazioni varie oda Alexander Wag che preferisce un tessuto a rete.

Westwood

 

wang

 

IL BERRETTO ALLA FRANCESE

Scuramente adatto alle donne più romantiche,amanti della ville lumière e del suo stile rétro che non passa mai di moda…cappellino anche degli artisti,un po’ froufrou…Se di panna durante la stagione invernale ora viene riproposto all’uncinetto.Nella collezione di Baret lo vediamo verde avorio,arancio o in strisce blu navy.

CAPPELLO DI PAGLIA

Il classico cappello che non manca mai alle amanti di questo accessorio d’estate per proteggersi dal sole o per lunghe passeggiate in riva al mare.Riproposto instile provenzale da Luisa Beccaria o da Armani intulle lavorato a righe.

Armani

VISIERA

Il cappello più sportivo,easy,un po’  “gangsta style”,rapper…o direttamente ispirato al mondo del tennis.Blu elettrico per Giulietta,ridotto all’essenziale,molto basic per Lacoste.

Giulietta

FOULARD

Perchè no,invece dei soliti cappelli e srutture rigide possiamo anche optare per un bellissimo foulard…decisamente rètro ma raffinato,non un vero cappello ma incornicia il volto e annodato come un fazzoletto stile anni’50 o indossato come un sofisticato turbante.

E voi,avete scelto il vostro modello preferito?;)








Precedente TA-NUR Successivo Lavender nail art