Burro di avocado

Un burro per nutrire la pelle ed eliminare le rughe

Buongiooooorno bellezze! Oggi parliamo del burro di avocado.

Ho già ampiamente parlato delle proprietà dell’avocado e dell’olio che se ne ricava in un post precedente( lo trovte sempre in questa sezione del blog).

Come sapete, ormai la mia pelle viene curata e nutrita solo con oli e burri vegetali e i risultati sono davvero spettacolari.

La pelle ha ritrovato uan nuova vita, una nuova grana e compattezza. Basta scegliere il burro e l’olio più adatto alle nostre esigenze. Attualmente uso mattino e sera l’olio di canapa( di cui vi ho parlato in un altro post). Ragazze, provare per credere:)

Il burro di avocado è ricavato dalla polpa del frutto dell’avocado (Persea gratissima, Persea americana), una pianta arbustiva originaria del Messico e del Sud America. L’olio vergine, infatti, ottenuto tramite spremitura a freddo, viene poi idrogenato per dargli la caratteristica consistenza solida. È ottimo per la cura di pelle e capelli.

PROPRIETà

Il burro di avocado è ricco di fitosteroli, antiossidanti(come la vitamina E), e acidi grassi. Ottimo in contenuti sia per quanto riguarda gli omega 3 che gli omega 6. Tutto questo lo rende un burro dalle incredibili capacità nutrienti, lenitive e rigeneranti.

Il burro sembra anche capace di aumentare la produzione di collagene, rendendo la pelle soda e liscia.

Le sue proprietà derivano dalle sue capacità:

 

  • Idratanti e nutrienti: Protegge e ammorbidisce la pelle secca, disidratata, fragile, spenta, invecchiata o irritata. Difende la pelle dai fenomeni atmosferici rendendola più elastica, infatti evita che il sole ed i suoi raggi ultravioletti danneggino la pelle. Cura le smagliature e le labbra screpolate, attenua la dermatite, psoriasi, eczema e le irritazioni nei bambini causate dal pannolino. Infine agisce anche da sebo regolatore.
  • Rigeneranti anti età: Conferisce un incremento della produzione di collagene che rallenta il processo di invecchiamento e restituisce ai tessuti una maggiore tonicità ed elasticità, ringiovanendo le cellule ed il tessuto cutaneo. Quindi è ottimo per eliminare rughe, zampe di gallina e affievolire il contorno occhi.
  • Cicatrizzanti: Cura piccole ferite e scottature della pelle, favorisce la cicatrizzazione ammorbidendo la pelle e la superfice cutanea.
  • Per capelli: Viene utilizzato per capelli secchi e fragili, elimina il prurito e la forfora ristabilendo il benessere del cuoio capelluto. Conferisce luminosità e morbidezza ai capelli ed infine, se usato per lungo tempo, può favorirne la crescita.
  • Antiossidanti: Il suo alto contenuto di vitamine A ed E aiuta a combattere i radicali liberali ed a rallentare il processo di invecchiamento così da conservare una pelle elastica e morbida.
  • Rivitalizzante: Grazie alla sua elevata presenza di potassio l’avocado offre al nostro organismo una carica energetica.

Uso alimentare…

  • Contro il colesterolo: Grazie al suo alto contenuto di omega 3-6 e di grassi saturi favorisce la deposizione del colesterolo cattivo e aumenta la produzione del colesterolo buono, diminuisce così l’eventualità di possibili problemi riguardanti il cuore e la circolazione sanguigna.
  • Digestive: Facilita la digestione e apporta vantaggi al sistema nervoso, al fegato e all’intestino e contrasta i suoi problemi come dissenteria, colite e gastrite. Inibisce l’espansione dei batteri del colon e della vescica.

Al contempo è un ottimo idratante, e questa caratteristica lo rende ideale per i capelli secchi e devitalizzati.  Gli stessi, dopo poche applicazioni, risulteranno più forti, morbidi e lucenti!

PERCHè E COME USARLO

Il collagene è la proteina che permette al derma di restare liscio e tonico. Col passare degli anni le collagenasi tendono a degradare questa proteina, portando al processo dell’invecchiamento cutaneo.

Il burro di avocado sembra venirci in aiuto proprio in queste situazioni. Infatti il burro stimola i fibroblasti, contenuti nel derma, che a loro volta promuovono la sintesi del collagene. Al contempo le avocatine bloccano il processo di degradazione.

Così, questo prodotto, permette il rinnovamento cutaneo, aumentando al contempo l’elasticità della pelle.

Inoltre, queste stesse proprietà di rinnovamento, lo rendono l’ideale anche per combattere smagliature e pelle secca.

Come appicarlo

  • Come applicarlo: Il burro può essere applicato sia in modo diretto, oppure miscelandolo con altri oli/burri.
    • In modo diretto: si consiglia di utilizzarne una piccola quantità, massaggiando dolcemente la pelle del viso o del corpo, magari dopo una doccia (momento in cui i pori permettono una penetrazione migliore del prodotto).
    • Miscelandolo: si consiglia di miscelarlo con altri oli come quello di jojoba, karité o macadamia. Utilizzando più oli per fare una crema o un olio si potranno ottenere gli effetti di tutti questi ottimi prodotti sulla pelle, che risulterà più bella, morbida ed idratata.

Un prodotto ideale per pelle e capelli. Il burro è infatti indicato per i capelli secchi (con effetto nutritivo e ammorbidente).  Ottimo quindi per uno shampoo capace di rendere i capelli forti  e nutriti.

  • Come applicarlo: potete ancora una volta utilizzarlo in modo diretto o miscelato con altri prodotti.
    • Potete infatti applicarlo direttamente sui capelli umidi, lasciandolo agire per un po’ prima di lavarli.
    • Oppure potete miscelare il prodotto con olio di cocco. Infatti, miscelandoli, si otterrà un impacco ideale da applicare sui capelli umidi. Si consiglia quindi di lasciarlo agire per circa 30 minuti prima di lavare i capelli.

In entrambi i casi i capelli, dopo l’applicazione, sembreranno risplendere!

ATTENZIONE: Ogni volta che usate oli o burri per la pelle ricordate di inumidire sempre la pelle. Usate uno spruzzino con acqua termale o semplice acqua naturale o lasciate la pelle umida quando la lavate. Oli e burri vengono penetrati dalla pelle solo se uniti all’acqua altrimenti rimarrano in supeficie.

Spero vi sia stata utile.Alla prossima bellezze!!

 

 







Precedente Mushrooms painting Successivo Violet blue makeup