Botticelli’s Venus nails

Micropittura ispirata alla Venere di Botticelli…sperando non si rivolti nella tomba:)

Buongiooooorno bellezze! Oggi micropittura dedicata alla Venere di Botticelli: Botticelli’s Venus nails.

OCCORRENTE

  • BASE PROTETTIVA
  • SMALTO VERDE E AZZURRO PASTELLO
  • TOP COAT MATTE E EFFETTO GEL
  •  ACRILICI COLORAT
  • PENNELLINI: LINER, STRIPING

PREPARAZIONE

Comincio stendendo una passata di base protettiva. All’asciugatura, stendo due passate di smalto verde pastello. Quando sarà perfettamente asciutto, tampono con una spugnetta da trucco l’azzurro solo alla base. Una passata di top coat matte e, una volta ben asciutto, comincio a disegnare.

COME SI FA

Per prima cosa cominciamo a creare un color carme aggiungendo al bianco, una puntina di marrone. Diluisco bene il colore e, con il pennello liner, comincio a dare una prima forma alla mia Venere. Parto sempre dalla testa e scendo.

Riempio, con lo stesso colore, tutta la figura.

Successivamente, con una tonalità più chiara, vado a creare dei punti luce sulle gambe e sulle braccia.

A questo punto, striping e mix di marrone e arancione ben diluito e comincio a creare i capelli cercando di darne movimento.

Creo, ora, a lato della Venere, la figura che tiene il velo per cercare di coprirla.

Creo una sorta di grigio chiaro e, con il pennello liner, do forma alla mia figura, sempre partendo dalla testa, braccia, vita gambe e sempre pensando per geometrie.

A questo punto, creo i capelli con lo striping mixando il marrone a una punta di rosso. Dopodiché, con un rosso ben ben diluito, creo il velo, come vedete in foto.

Creo, sull’altro lato della Venere, i due personaggi.Comincio creando il mio color carne, uno più scuro dell’altro e comincio a creare le mie figure. Teste e corpi.

Dopodiché, striping e marrone e nero ben diluito e creo i capelli. Col nero, poi, creo il velo che cinge la prima figura. Con un azzurro intendo, creo il velo della seconda.

Muovete il pennello per cercare di creare le onde del tessuto, per dare l’idea del movimento.

A questo punto, creo i particolari sia sul vestito che sul velo tenuto dalla donna. Colore nero ben diluito e striping e comincio a creare dei segnetti, uan sorta di v quasi.

Torno dalla mia Venere e creo, con il pennello tondo n2, delle”curve”, gocce ai lati delle gambe: le parti della conchiglia.

Cerco di dare dei punti luce col bianco e, col nero molto ben diluito, contorno la mai conchiglia.

VERSO LA FINE…

A questo punto, diluisco molto bene i marrone con una punta di nero, striping e creo prima la punta della conchiglia. Poi, la scogliera che si intravede a lato della donna e gli alberi sullo sfondo.

Con il colore bianco ben diluito, creo le onde alla base della scogliera…semplicemente create dei segmenti mossi.

La stessa scogliera la riprendiamo su mignoli e pollice.

Una passata di top coat effetto gel e il risultato eccolo.

 

Io spero vi piaccia la mia follia:) alla prossima bellezze!!!

Precedente Nude summer makeup Successivo White night makeup