Beach party nails

Micropittura dedicata alle feste sulla spiaggia.

Buongiooooorno bellezze!! Oggi vi mostro come realizzare le mie beach party nails.

OCCORRENTE

  • base protettiva
  • smalto dorato satinato
  • top coat matte e brillante
  • pennellini: liner, striping e lingua di gatto
  • acrilici colorati

PREPARAZIONE

Per prima cosa, stendo una passata di base protettiva. Poi due passate di smalto dorato e, a completa asciugatura, una passata di top coat matte.

Una volta asciutto, comincio a disegnare.

COME SI FA

Comincio, col marrone e il pennellino liner, a creare la mia sagoma partendo, come sempre, dal cerchio(la testa). Disegnate per geometrie inizialmente. Con lo striping e il marrone ben diluito, poi, creo le braccia.

Allo stesso modo,e con lo stesso colore, creiamo le due figure centrali. Saranno un uomo e una donna seduti sulla spiaggia. L’uomo ha una amba alzata(pensate a un triangolo quando la fate).

Qui, creiamo prima due sagome, ua di mezzo busto l’altra in piedi. Sempre tondo per la testa, linea orizzontale e triangolo per il busto e scendo per le gambe.

Tutt’attorno, col nero molto ben diluito, un cerchio e la base del chiringuito.

Poi, sempre col nero, creo dei piccoli trattini orizzontali e verticali. come a formare dei mattoni. Attenzione a diluire molto molto bene il colore quando fate tratti sottili.

COLORIAMO

Cominciamo, col nero ben diluito e los striping, a creare i capelli. Poi, con l’arancione, creo il vestito della donna.

Utilizzo l’azzurro per la maglietta dell’uomo e il bianco per gli shorts. Diluite sempre bene i colori e non caricate troppo la punta del pennello.

Infine, trattini sottili col bianco sulla maglia.

Ultimo step, liner e rosso, appoggio il pennello a creo un cerchio:la palla. La coloro, poi, con diversi colori, come vedete.

Passiamo alla donna da sola. Coloro prima il top e i pantaloncini di bianco. I capelli sono neri e, alla fine, creo, col rosso, un hoola hop attorno alla figura.

Concludo con due surf a lato: appoggio il pennello liner e creo una sorta di ellisse. Appoggio per la palla bianca.

Passiamo al mio caro chiringuito.

Coloro prima le vesti delle donne, come vedete diluendo sempre bene il colore e scaricando l’eccesso dal pennello.

Poi, col grigio coloro i mattoncini. Creo una sorta di T col nero ben diluito e , sopra, col verde, appoggio lo striping e rilascio per formare le foglie del tetto. Tante “virgole”. Infine, piccoli pallini: le lucine decorative.

SFONDI

Mix di giallo e marrone e tampono per la sabbia. Poi, con un azzurro chiaro e il liner, creo il mare alle spalle. Una line blu scura ben diluita per l’orizzonte e, infine, tampono con la lingua di gatto e il bianco per la risacca.

Tampono allo stesso modo, ma col bianco più diluito, per le nuvole e, infine, creo le palme. Diluisco sempre bene i colori e, con lo striping, creo prima i tronchi e poi, come per il tetto del chiringuito, le foglie.

Allo stesso modo, creo lo sfondo alle spalle della coppia.

Riguardando il tutto, ho pensato di ripassare alcuni dei volti e dei corpi con un beige più chiaro.

Sui pollici creo sempre un piccolo sfondo col mare, come fatto sopra, e un pallone.

Come avete poi intravisto dalle foto qui sopra, sui mignoli solo due piccole palme e il mare.

RISULTATO

Una passata di top coat brillante e voilà

Io spero come sempre vi piaccia. Alla prossima bellezze e…a sabato prossimo…io vado a Senigallia per il summer jamboree:P

Precedente Half moon makeup Successivo Tropical toucans nails