Autumn painting

Autumn painting: micropittura paesaggistica autunnale.

Buongiooorno bellezze! Oggi vi propongo la mia micropittura dedicata ai primi giorni della nuova stagione : autumn painting.

OCCORRENTE

Per realizzare questa micropittura vi occorre:

  • base protettiva
  • smalto verde acqua pastello
  • top coat matte
  • top coat brillante
  • acrilici colorati
  • pennellini: liner, striping media lunghezza, lingua di gatto
COME SI FA

Stendo, per prima cosa, lo smalto base protttiva. Una volta asicutto, stendo due passate di smalto vede acqua. Attendo asciughi e stendo una passata di top coat matte. Una volta perfettamente asciutto cominicoa disegnare.

Realizzo delle linee con l’acrilico nero ben diluito e lo striping per calcolare lo spazio che mi serve per disegnare il paesaggio.

Comincio realizzando le pietre. Liner, e con l’acirlico nero comincio a dre loor uan forma. Mescolo una punta di biancoe  con il grigio ottenuro realizzo dei punti luce. Acrilico nero ben diluito e striping e contorno le pietre.

Con il pennellino linguadi gatto realizzo l’acqua. Mescolo un po’ di verde con un pizzico di nero e comincio a picchiettare. A questo, aggiungoun po’ di giallo per realizzare dei riflessi.

Striping e acirlico bianco ben diluito e realizzo le ondine dell’acqua.

Semprecon il verde che via via diventa più chiaro grazie al bianco, realizzo il resto dell’acqua.

Infine, realizzo le ondine come fatto prima e la spuma che si infrange sugli scogli.

Per farlo, muovo a tratti lo striping. Per le ondine, faccio dei piccoli segmnti curvi per dare movimento all’acqua.

Com fatto all’inizio, disegno le pietre cpnun griigo più chiaro.

Sull’indice, comincio a realizzare una pianta rossa. Picchietto in modo iregolare con lo striping per ottenere le foglie. Prima, utilizzo un rosso scuro(rosso mixato al nero). Poi, do dei punti lcue con il rosso puro.

Realizzo, allo stesso modo, tutti gli alberi ma con colori diversi. Ricordatevi di fare prima una base più scura e poi dare dei punti luce con il colore puro.

Per l’anulare, con lo striping e il giallo e verde ben diluiti realizzo i filamenti dell’erbe.

Poi, con il marrone il tronco di un albero. Il tronco più chiaro è fatto con biaco e una puntina di marrone.

Le chiome degli alberi sono realizzate come gli alberi creati precedentemente.

Sul mingolo creo un paio di arbusti verdi.

Sui pollici, un paio di alberi arancioni.

IL RISULTATO…

Una passata di top coat brillante  e il gioco è fatto.

Spero l’idea vi piaccia.Alla prossima bellezze:))




Precedente Gold burgundy makeup Successivo Siero elasticizzante viso homemade