Angels nails

Micropittura dedicata agli angeli.

Buongioooorno bellezze! Oggi vi propongo una micropittura dedicata agli angeli: angels nails.

Parto col dire che due delle unghei non sono facilissime se siete alle prime armi ma con un po’ di esercizio e con i miei suggerimenti ce la farete;)

OCCORRENTE

  • base protettiva unghie
  • smalto madreperlato
  • smalto azzurro itnenso e dorato leggermente shimmer
  • top coat matte
  • top coat brillante
  • acrilici colorati
  • pennellini: punta n.2, liner, striping lunghezza media
PREPARAZIONE

Preparo l’unghia stendendo un passata di base protettiva.

Una volta asicutta, stendo una passata di smalto madreperla. Poi, ad asicugatura completa, picchietto la punta di una spugnetta in prima nello smalto azzurro poi nel dorato. Una volt aottenuto il mix, tampono su tuttala superficie dell’unghia. L’effetto è di un azzurro duochrome con riflessi dorati molto molto bello.

DISEGNAMO

Per prima cosa, vado a disegnare le sagome di tutte le unghie. Le uniche due identiche, e più difficili da fare, sono i volti sul dito medio dik entrambe le mani.

Realizzo le sagome con pennello punta2 o liner nei punti più piccoli. Creo un mix di bianco con una puntina di marrone epr il color carne e comincio a disegnare.

Ricordate di pensare alle forme come a delle geometrie:cerchi, trinagoli…che poi smusserete.

Mi concentro prima sul dito medio. Creo un miz di bianco e ancor meno marroncino e comincio a creare con il liner delle zone di luce . Do così tridimensionalità al volto.

Con lo striping vado a creare due lineette molto sottili per gli occhi chiusi e le sopraccglia. E, con il rosso, creo le mie labbra.

Per tracciare linee molto sottili ricordate che il colore deve essere ben diluito e il pennello asciutto.

Con il giallo e una punta di marrone creo i capelli.

Mixo binco e una puntina di grigio e comincio a creare le ali. Per dare l’effetto di piuma, creo coem dei piccoli triangolini uno vicibo all’altro.

Striping e acrilico bianco e creo dei punti luce per dare tridimensionalità altutto. Appoggio il pennello e trascino per creare le piume più lunghe della base.

GLI ALTRI ANGELI

Comincio poi a dipingere sule sagome create precedentemente.

Scusate, la foto è un pochino sfocata:P

Liner e grigio e comincio a dare forma alle mie ali. Liner e bianco e creo i soliti punti luce e i contorno delle ali. Con lo stesso colroe riempio il vestito e, con il giallo, creo i capelli.

 

Uso la stessa tecnica anche epr tutte le altre unghie.

Sui mignoli vados emplciemente a ricreare delle ali messe in diagonale.

E sui pollici disegno altri due angioletti di profilo, come fatto sopra.

Una passata di top coat matte e il gioco è fatto.

Spero l’idea vi sia paiciuta. Alla prossima bellezze!!







Precedente Gonne inverno 2018 Successivo Rimedi naturali per pelle secca