Acqua profumata corpo homemade

Come realizzare un’acqua profumata per il corpo in casa

Buongiooooorno bellezze! Oggi vediamo come realizzare un acqua profumata corpo homemade.

Si sa, con l’estate la nostra pelle suda, chi più chi meno, e avere sulla pelle una sensazione di freschezza è un toccasana.

Se poi l’acqua è anche profumata ancora meglio.

Sì, perchè la base di un’acqua profumata è…l’acqua appunto e una serie di olio essenziali che la rendono piacevole come un profumo ma molto più fresca e meno “pesante” rispetto ad un classico profumo.

Quindi, possiamo profumare e allo stesso tempo idratare la nostra pelle in modo assolutamente naturale. L’acqua profumata, quindi, va bene anche per le pelli più delicate che si irritano facilmente e non sopportano alcool sulla pelle.

Più delicato di un profumo ma…aromatico quanto basta. Non avendo alcool, può essere nebulizzato più volte al giorno senza problemi. Sia chiaro, esiste anche la versione con alcool ma io vi darò quella senza, così che tutti la possono utilizzare senza problemi.

Altra cosa bellina, è che quest’acqua può essere utilizzata anche sui capelli senza che questi si appesantiscano.

E cos c’è di più fresco, e anche sensuale, di una chioma che  lascia una scia delicata quando spostiamo i capelli  o quando camminiamo?

Oltre alla soddisfazione di averla fatta e personalizzata con le nostre mani. E allora ricettina a voi;)

RICETTA

OCCORRENTE:

  • 82,4gr di acqua demineralizzata
  • 6gr di gel di aloe vera
  • 6gr di glicerina vegetale
  • 5 gr dif ragranza naturale o 1,5ml di olio essenziale
  • 0,6 gr (20 gocce) di conservante cosgard o 35 gr di estratto dis emi di pompelmo che farà durare il prodotto 2 mesi

nb: senza conservante il prodotto si cosnserverà in frigo per circa 20gg

 

COME SI FA

Aggiungere l’acqua nel contenitore finale. Deve essere opaco e con spruzzino.

Aggiungo il gel di aloe.

Continuo con la glicerina vegetale che idrata la pelle e d evita secchi.

Aggiungo, poi, la fragranza naturale o l’olio essenziale che preferiamo.

Nel caso dell‘olio essenziale, non dovete mettere più di 35-40 gocce.

Infine, aggiungo il conservante che permetterà di mantenere integro il prodotto fino a 3 mesi. Agitate bene il prodotto prima di utilizzarlo sulla pelle.

Ed ecco pronta l’acqua. E voi, la utilizzate? Fatemi sapere se la realizzate anche voi;) Alla prossima bellezze!!

 

 

Precedente Berries nails Successivo Nude summer makeup